Engaso 0.220: ritorna il fumetto cult di fantascienza di Enzo Troiano grazie a Weird Book

Engaso 0.220
Il ritorno del fumetto cult di fantascienza

Direttamente dalla parte equatoriale del “pianeta rosso”, colonizzato dagli esseri umani oramai da circa 400 anni, megalopoli si erigono come alveari invasi dalla putrida umanità che, come un tumore, infesta anche pianeti lontani.

È questo il contesto in cui si collocano le avventure e le storie dei protagonisti di Engaso 0.220, un fumetto di fantascienza che raccolse intorno a se un manipolo di disegnatori e sceneggiatori prevalentemente napoletani (Enzo Troiano, Raul e Gianluca Cestaro, Antonio Marinetti, Giuseppe Ricciardi e tanti altri) e divenuto, a metà degli anni Novanta, un cult per tutti gli appassionati del genere. Un fumetto di fantascienza, ma molto attuale, con un chiaro sottofondo di matrice politica e sociale, rimasto nel cuore di un’intera generazione e che ora rivede la luce; un’occasione imperdibile per avvicinarsi a questo fantasy così intrigante ed affascinante.

Originariamente pubblicato da MicroArt ed in seguito riedito da Cagliostro E-Press, nel 2018 Engaso 0.220 torna per la casa editrice Weird Book in sinergia con Leviathan Labs in una versione completa a colori con nuovissime copertine ad opera dello stesso Troiano.

Engaso 0.220  sarà curato da Enzo TroianoLuigi Boccia e Massimo Rosi, mentre al coordinamento colori ci sarà Serafina Anelli.

Fonte: WeirdBook.it

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...