Rizzoli Lizard: Cristina Portolano presenta “Non so chi sei” in Santeria Paladini a Milano

Cristina Portolano
presenta

Non so chi sei
(Rizzoli Lizard)

Sabato 13 gennaio 2018 ore 18:00
Santeria Paladini – Via Paladini 8 – Milano

Interviene con l’autrice Giulia Cavaliere

La rivoluzione sessuale è arrivata. Ma con cinquant’anni di ritardo e in un modo del tutto imprevedibile.

Chi nel ’68 sognava l’amore libero, non avrebbe mai pensato che un giorno sarebbe stato accontentato da un telefono. Tinder, OkCupid, Grindr (e tante altre) sono delle app di incontri che hanno reso molto più facile il compito di portarsi a letto qualcuno, riducendo al minimo indispensabile le dinamiche dell’approccio e della seduzione. Questo meccanismo così schietto, se da un lato mette in ombra la sfera affettiva, a volte spinge gli utenti a una spietata riflessione su se stessi e sul ruolo che gli altri giocano nelle loro vite. È quello che è successo a Cristina che, in questo libro-confessione, a metà tra realtà e finzione, racconta un anno di incontri con perfetti sconosciuti. Una storia che spiega con grande efficacia perché il sesso non deve essere ostaggio del senso di colpa (o dell’inadeguatezza), ma trasformarsi nel più sincero strumento di autoanalisi a nostra disposizione.

Cristina Portolano (Napoli, 1986) è un’illustratrice e fumettista. Nel 2016 ha pubblicato il suo primo libro, Quasi signorina (Topipittori), e ha collaborato a Storie della buonanotte per bambine ribelli (Mondadori).

Formato: 15 x 21 cm
Pagine: 208 a colori
Prezzo: 19,00 €
Uscita: 19 ottobre 2017

Fonte: RizzoliLizard.eu

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...