Recensione Cinecomic: Dredd – La Legge Sono Io

Regia Danny Cannon
Paese – Anno – Durata Usa – 1995 – 96min
Stagioni/Episodi
Sceneggiatura William Wisher Jr., Steven E. de Souza
Produzione Charles Lippincott, Beau Marks
Genere Azione, Fantascienza

LA LEGGE È LUI

Sarà per quella vecchietta che mi ha superato stamani, per il tizio che ha buttato i rifiuti nel giardino di casa mia o per il solito politico corrotto letto a caso nel giornale, ma oggi è una di quelle volte in cui vorrei vedere arrivare Joseph Dredd con la sua moto. Film ormai entrato nella storia del genere fantascientifico d’azione, Dredd – La Legge Sono Io del 1995, vede il mitico Sylvester Stallone interpretare l’omonimo giudice/poliziotto del fumetto creato da John Wagner e Carlos Ezquerra, apparso per la prima volta nel 1977 sulla rivista inglese 2000 AD edita da IPC Publishing.

La Legge sono io!
– da “Dredd – La Legge Sono Io

POLIZIOTTO GIUDICE ED ESECUTORE

dreddNel 2070 un conflitto mondiale nucleare ha devastato e reso radioattivo il pianeta, solo alcune grandi città sono rimaste abitabili, e quasi tutte sono guidate da dittature, che detengono il controllo proprio grazie ai giudici. All’esterno delle città si estende la così detta Terra Maledetta, abitata da pericolosi criminali e mutanti.dredd Il fumetto è ambientato nella megalopoli di nome Mega City One, dove il giudice Dredd è uno dei giudici operanti su strada con il potere di acciuffare i delinquenti, giudicarli ed eseguire la pena (anche capitale) in tempo reale e sul posto. Il personaggio è piuttosto cupo, il suo unico scopo è far rispettare la legge anche in maniera violenta e brutale, non c’è spazio per un ragionevole dubbio. Il film, diretto da Danny Cannon, vede la stessa ambientazione e lo stesso carattere incorruttibile e intransigente di Dredd. A causa di un complotto però il giudice viene accusato di duplice omicidio e da lì il film prende la tipica piega del rinnegato in cerca di riscatto, verità e giustizia.

Vergogna! Le prove sono state contraffatte! È impossibile! Io non ho infranto la legge! Io, sono la legge.
– da “Dredd – La Legge Sono Io

MOLTI SPUNTI NON SFRUTTATI

1995_LawmasterSe il fumetto fornisce molti spunti dal punto di vista Fanta-politico/sociale, ed è caratterizzato da una sottile ironia mischiata a cinismo, con riferimenti e critiche al governo Thatcher. Il Film non riesce, o meglio non vuole, sfruttare questi spunti e preferisce concentrarsi sull’aspetto action della vicenda, fornendoci una tipica pellicola “stalloniana” dall’aspetto visivo però niente male. Infatti gli effetti speciali, ma anche la regia in generale non dispiacciono e ci mostrano una pellicola che, nonostante una trama classica e scontata, si lascia guardare.

La leggendaria famiglia degli angeli, terrore della terra maledetta: assassini, mangiatori di rifiuti e, in generale, figli di puttana!
– da “Dredd – La Legge Sono Io

UN CLASSICO D’AZIONE ANNI 90

Dredd-StalloneCi troviamo di fronte ad un tipico film d’azione anni ’90, con il muscoloso protagonista pronto a lottare contro tutto e tutti. Per gli amanti del genere è una pellicola che non può mancare nella propria collezione, per gli altri è un film da vedere in una classica seconda serata infrasettimanale. Gli amanti del personaggio cartaceo, invece, non hanno apprezzato questa versione, e quindi vi consiglieranno di buttarvi sul fumetto, io vi consiglio di guardarvi (come sempre) entrambe le cose. Anche per quest’ultimo motivo, nel 2012 è uscito un altro film di produzione britannica, intitolato semplicemente Dredd e diretto da Pete Travis con Karl Urban nei panni del protagonista. La produzione nata con l’intento, appunto, di sfornare una pellicola più fedele al fumetto, ha riscosso però uno scarso successo al botteghino e quindi purtroppo per adesso, il film rimane inedito in Italia.

TI È PIACIUTO IL FILM ? ALLORA TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Fumetti 

Dredd – Tutto il materiale che riuscite a trovare.

Lobo – di Keith Giffen e Roger Slifer, storia di uno spietato cacciatore di taglie, mercenario e sicario interstellare proveniente dal pianeta Czarnia.

Film

Demolition Man – di Marco Brambilla,  sempre con Stallone film del 1993 che ha influenzato non poco questa pellicola.

Escape Plan – di Mikael Hafstrom, film d’azione niente male del 2014 con il mitico duo Stallone e Schwarzenegger.


Dredd – La Legge Sono Io
Judge Dredd. Guerra totale
Judge Dredd
Judge Dredd – Mechanismo
Judge Dredd: America

LA NOSTRA PAGELLA: 6/10

Alessandro Di Giulio

Il mondo del fumetto l'ho sempre amato da quando mia madre mi portò al primo Lucca Comics della mia vita, penso che ora si odi per questo; da allora li compro li leggo e li colleziono e non me ne sono mai pentito. Ho 31 anni mille passioni e una vita sola per poterle coltivare; questo è il cruccio di molti di noi. Cosa c'è di meglio allora di scrivere di una di queste grandi passioni?..

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.