Recensione Cinecomic: Jurassic park

Regia Steven Spielberg
Paese – Anno – Durata USA – 1993 – 127 minuti
Stagioni/Episodi
Sceneggiatura Michael Crichton, David Koepp
Produzione Gerald R. Molen, Kathleen Kennedy
Genere Fantascienza, Avventura

JURASSIC COMICS

Oggi torniamo a parlare di un caso inverso di cinecomic, ovvero quando il film ispira il fumetto. Parliamo della pellicola che forse ha colpito di più la mia infanzia e sono sicuro anche quella di molti altri, Jurassic Park di Steven Spielberg. Pellicola del 1993 tratta dal libro omonimo di Michael Crichton del 1990 che ha a sua volta ispirato una miniserie a fumetti edita in Italia dalla Play Press in due volumi.

Dio crea i dinosauri. Dio distrugge i dinosauri. Dio crea l’uomo. L’uomo distrugge Dio. L’uomo crea i dinosauri.
I dinosauri mangiano l’uomo. La donna eredita la terra.

da “Jurassic Park”

DNA E CLONAZIONE

jurassic-park-1993-34-gLa trama vede il miliardario americano specializzato in parchi di divertimento, John Hammond (Richard Attenborough), alle prese con l’inaugurazione del rivoluzionario Jurassic Park, una riserva naturale su un’isola a largo della Costa Rica popolata dai dinosauri. Tutto reso possibile grazie agli scienziati genetisti assunti da Hammond e al loro lavoro sul DNA degli animali preistorici, ritrovato nel sangue delle zanzare fossilizzate.  Prima di poter aprire il parco però il singolare miliardario deve ottenere l’approvazione degli investitori, per questo invita sull’isola un gruppo di esperti formato da: il paleontologo Alan Grant (Sam Neill), la paleobotanica Ellie Sattler (Laura Dern), il matematico ed esperto di teoria del caos Ian Malcom (Jeff Goldblum) e l’avvocato rappresentante degli azionisti Donald Gennaro (Martin Ferrero). Tutto sembra procedere per il meglio e gli scienziati sono sbigottiti da quello che si presenta davanti ai loro occhi, poi però il sistema di sicurezza viene disattivato e la visita si trasforma in un incubo.

Signor Hammond! Dopo attenta considerazione ho deciso… di non avallare il suo parco!
da “Jurassic Park”

IL LIBRO E IL FUMETTO

jurassic parkLa storia narrata nel libro di Crichton è pressoché la stessa del film, anche perché lo stesso autore ha curato l’adattamento e ha collaborato alla stesura della sceneggiatura. Nonostante questo, il film presenta varie differenze con il romanzo, soprattutto per quando riguarda i rimandi a dei possibili sequel, visto che nel libro si intuisce in varie occasioni che i dinosauri hanno lasciato Isla Nublar, o per la morte o la sopravvivenza di alcuni protagonisti. Detto questo però la pellicola mantiene comunque lo spirito originale del libro e fa da cassa di risonanza al già grande successo riscosso dal romanzo.

jurassic-parkCavalcando l’onda sempre nel 1993 la casa editrice statunitense Topps Comics decise di creare una piccola miniserie a fumetti composta da 4 numeri più uno speciale, scritti da Walter Simonson per i disegni di Gil Kane e George Perez. La serie è un adattamento del film di Spielberg, dove troviamo come protagonista sempre Alan Grant. Successivamente sono uscite altre 4 serie, inedite in Italia, intitolate: Jurassic Park: Raptor, Jurassic Park: Raptors Attack, Jurassic Park: Raptors Hijack e Return to Jurassic Park. In questo caso ci troviamo di fronte ad una produzione di fumetti di fattura infinitamente inferiore alla sua origine cinematografica, ma dobbiamo considerare anche il tipo di prodotto, ovvero il figlio di un operazione di marketing ad ampio spettro che coinvolse giochi, videogiochi, abbigliamento e chi più ne ha più ne metta.

Professor Grant, mia cara dottoressa Sattler, benvenuti.. al Jurassic Park.
da “Jurassic Park”

IL RITORNO DEI DINOSAURI

Jurassic-Park-Premiato dalla critica, dal pubblico e vincitore di 3 premi Oscar (Miglior Montaggio, Miglior Effetti Speciali e Miglior Sonoro) Jurassic Park ha segnato una generazione (me compreso) riportando in vita i dinosauri e il loro mito, proprio come narrato dal film. Dopo questa pellicola di Spielberg, infatti, ci fu un’ondata enorme di prodotti legati a queste creature preistoriche (vedi sopra), senza dimenticare i due sequel: Jurassic Park II – Il Mondo Perduto del 1997 e Jurassic Park III del 2001. Da allora i dinosauri non si sono più estinti e anzi oggi sono di nuovo tornati di moda visto che a giugno uscirà il nuovo attesissimo capitolo Jurassic World.

Jurassic-Park-3D-2Questo successo è dovuto alla capacità del regista americano di raccontare le grandi storie di avventura, avvalendosi in questo caso di un comparto tecnico favoloso in grado di realizzare degli effetti speciali che oggi come allora portano sul grande schermo in maniera stupefacente delle creature estinte milioni di anni fa ma perfettamente credibili. Questa è sicuramente la forza principale del film, che dal primo momento in cui ci mostra queste mitiche creature rimaniamo come i protagonisti, a bocca aperta. Anche gli attori, con Jeff Goldblum in testa, sono azzeccatissimi e contribuiscono in maniera decisiva alla riuscita della pellicola tecnicamente molto bella.

È un contrattempo, tutti i parchi dei divertimenti hanno dei contrattempi! Quando hanno aperto Disneyland non funzionava niente!
Ma se c è un guasto al Villaggio dei Caraibi, i pirati mica si mangiano i turisti!
da “Jurassic Park”

UN FILM DA RIVEDERE

jurassic-parkIn definitiva Jurassic Park è uno di quei film che non invecchia mai, anzi ancora oggi regge il confronto con molte pellicole contemporanee. Una bellissima avventura per tutta la famiglia, da far vedere ai propri figli e nipoti che rimarranno sicuramente estasiati e imiteranno per settimane il terribile urlo del T-Rex. In questo caso, come abbiamo detto, i fumetti sono qualitativamente molto inferiori al film, ma se siete amanti di questa pellicola non vi costa niente arricchire la vostra collezione di questi 2 albi. Film quindi da vedere e rivedere anche in preparazione dell’ultimo capitolo della saga previsto per il prossimo giugno.

TI È PIACIUTO IL FILM ? ALLORA TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Fumetti & Libri

Jurassic Park e The Lost World – di Michael Crichton, il libro da cui ha origine il tutto e il suo seguito.

Jurassic Park – i due fumetti editi da Play Press e se masticate l’inglese anche le varie miniserie americane

Film

Jurassic Park II – Il Mondo Perduto  e Jurassic Park III –  rispettivamente sempre di Steven Spielberg e di Joe Johnstone, i due sequel del film.

Godzilla – di Gareth Edwards, il nuovo film sulla mitologica creatura giapponese che userebbe come stuzzichino anche il T-Rex.

Super 8 – di  J.J. Abrams, altro film di avventura per tutta la famiglia.

Fonte Immagini: knowyourmeme.com, Wikia.Complaybuzz.comlefilmdujour.frcnet.com


Jurassic Park – Ultimate Trilogy (3 Blu-Ray)
Jurassic Park – Ultimate Trilogy (4 Dvd)
Jurassic park
Il mondo perduto
Jurassic Park. N. 1

C4 MATITE:

Alessandro Di Giulio

Il mondo del fumetto l'ho sempre amato da quando mia madre mi portò al primo Lucca Comics della mia vita, penso che ora si odi per questo; da allora li compro li leggo e li colleziono e non me ne sono mai pentito. Ho 31 anni mille passioni e una vita sola per poterle coltivare; questo è il cruccio di molti di noi. Cosa c'è di meglio allora di scrivere di una di queste grandi passioni?..

Potrebbero interessarti anche...

Nessuna Risposta

  1. 11 giugno 2015

    […] tra diventare un calciatore professionista e cantare con gli 883. Tutti avevano visto Jurassic Park: a scuola durante la pausa pranzo si giocava al gioco da tavola, si litigava per prendere Alan […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.