Recensione Cinecomic: X-Men – Apocalisse

x-men-apocalypse-1-640x453

Regia Bryan Singer
Paese – Anno – Durata USA – 2016 – 143 minuti
Stagioni/Episodi
Sceneggiatura Simon Kinberg
Produzione Bad Hat Harry, Kinberg Genre, Hutch Parker Productions, The Donners’ Company
Genere Azione/Fantascienza

APOCALYPSE NOW!

I mutanti sono la categoria più tormentata dell’universo Marvel, da sempre perseguitati apocalisse x-mendai loro avversari canonici ma soprattutto dalla stessa razza umana che tentano di proteggere. Sono i diversi, una minaccia per la specie sapiens. Anche la loro storia cinematografica ne ha passate tante, seguendo prima gli sviluppi del presente di un manipolo di mutanti per poi tornare a Le origini e L’inizio di alcuni di loro, finchè non c’è stato bisogno di raccontare i Giorni di un futuro passato per amalgamare tutto il cast di attori raccolti e quindi cancellare gli eventi del Conflitto finale che, sia all’interno della saga sia nella nostra realtà, ha creato un pastrocchio a cui porre rimedio. Facile, vero? E dopo aver salvato il futuro, per i nostri eroi è giunto il momento dell’Apocalisse.

X-Men: Apocalisse, nona pellicola della serie X-Men, si concentra sulle vicende del nuovo cast di mutanti ringiovaniti e viene ambientato nei primi anni 80: dopo gli eventi di Washington i mutanti sono stati accettati e la scuola di Charles Xavier è un fiorente istituto dove i giovani dotati di poteri imparano a controllare le proprie capacità e conducono una normale vita da teenagers. Ma nessuno può dormire sonni tranquilli, En Sabah Nur si è risvegliato!

Se volessimo concludere la recensione qui, subito, basterebbe un francesismo: routine. Ecco qui X-Men: Apocalisse. Una tranquilla, prevedibile giornata qualsiasi.

Per migliaia di anni ha abitato mutanti assumendo i loro poteri

Moira MacTaggert

IL RITORNO DELLA MUMMIA

quicksilver-quips-and-wolverine-sharpens-his-claws-in-new-x-men-apocalypse-trailer-the-949429-999x620

Come può un film con dei super esseri, un mutante talmente potente da scatenare la fine del mondo ed effetti speciali moderni essere monotono? Nella sua struttura e sceneggiatura, non dissimile da centinaia di film hollywoodiani. Vogliamo aspettarci un canovaccio diverso da un film di super eroi? Nel 2016 sì. Capitan AmericaCivil War e Guardiani della Galassia sono esempi di strutture cinematografiche conclamate e riconoscibili, ma ben applicate e gestite in modo corretto. Il nuovo film degli X-Men svolge il suo compito di raccontare la storia dell’arrivo di un cattivo fortissimo, piuttosto stereotipato, che vuole conquistare il mondo e gli eroi di turno glielo impediscono dopo aver superato qualche ostacolo. Fine. Non sono io ad avervi fatto spoiler, è il tipo di narrazione che vi rivelerà il finale.

Mentre Giorni di un futuro passato metteva in mezzo viaggi temporali, conseguenze e diversi pericoli, la presenza di un nemico assoluto che sovrasta la Terra costringe (ma anche no) gli sceneggiatori a gestire le fasi della storia come in qualunque altro film di genere: il villain si risveglia, raduna intorno a sè degli alleati, uno dei personaggi principali torna cattivo per un motivo banale (ma poi…chissà!), i buoni stringono legami tra loro o vengono convinti a tornare in azione, scontro finale.

Tutto quello che hanno edificato cadrà. E dalle ceneri del loro mondo ne costruiremo uno migliore.

Apocalisse

X-Men-Apocalypse-Movie-Quicksilver

TRASH MEN

Ho parlato fin’ora di macro struttura del film. L’opera tutto sommato si mantiene stabile grazie ad alcune trovate sparse nel corso della narrazione. Iniziamo dal cast, formato da attori di ottimo livello che riescono a tenere in piedi dialoghi poco incisivi; chiamiamo poi in causa due scene formidabili: Apocalisse che disarma le nazioni, non posso dire altro ma è davvero da brividi, e Pietro Maximoff che si esibisce in un nuovo siparietto a velocità supersonica toccando i lidi del trash, quello divertente. Non è un segreto che Wolverine avrebbe fatto la sua comparsa nel film. Il personaggio in sè è in grado, da solo, di tenere in piedi film deprecabili a lui dedicati e di risultare carismatico anche quando si riduce a un mero cameo l’intero ciclo a fumetti di Arma X,

Non tutti riusciamo a controllare i nostri poteri.

Non fatelo.

Ciclope e Mystica

xmen-ap_jpg_1003x0_crop_q85WHAT A FUCK…?

Accanto ai bei momenti, ve ne sono alcuni che non hanno senso. Buchi di sceneggiatura, personaggi che giungono in posti senza sapere come arrivarci, qualche forzatura e altro che può rientrare nella sfera del gusto dello spettatore, cui spetta il giudizio definitivo. In questa sede abbiamo condannato la prevedibilità del film, ma allo stesso tempo essa gli permette di iscriversi nell’albo della godibilità sommaria. Capirete tutto, vi emozionerete il giusto, avrete gli scontri epocali a suon di poteri misti e la promessa che la saga ha ancora delle trovate da offrire. Come al solito, vi rimandiamo alla scena post-credit.

Gli porteremo via ogni cosa

Magneto

SE TI È PIACIUTO QUESTO FILM POTREBBERO INTERESSARTI…

LA MUMMIA: film d’avventura del 1999 remake dell’omonimo film di Karl Freund. Degli studiosi ed esploratori devono contrastare l’ascesa della mummia di un potente sacerdote egiziano che porta sulla Terra le piaghe bibliche e si prepara a conquistare il mondo.

PERCY JACKSON E GLI DEI DELL’OLIMPO: la serie di film tratta dai romanzi di Rick Riordan che narra le vicende di un ragazzo dislessico e iperattivo che scopre di essere un semidio e deve vedersela con creature mitologiche.

GUARDIANI DELLA GALASSIA: divertentissimo e godibile film di super gruppo ambientato nell’universo sconfinato. Un gradino sopra molti cinecomic.

X-Men: Apocalisse (Blu-ray)
X-Men: Apocalisse (DVD)
X-Men – The Complete Saga (6 Blu-Ray)
X-Men – La Collezione Completa (7 Dvd in Cofanetto)
X-Men – Giorni Di Un Futuro Passato (The Rogue Cut) (2 Blu-Ray)

LA NOSTRA PAGELLA: 6.5/10

Orzo Nimai

Mi chiamo Nimai. E' il mio vero nome. Sul serio! Scrivo storie e un giorno vorrei farlo diventare un lavoro. Uno dei miei sogni è accumulare abbastanza materiale per riempire almeno una pagina su Wikipedia.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. 27 maggio 2016

    […] di più. Le buone premesse c’erano. Qui sotto trovate linkato il FlashVic di Victorlaszlo88, qui invece trovate la nostra […]

  2. 25 giugno 2016

    […] considerazione relativa ai suoi ultimi lavori, affermando che i 500 milioni di dollari incassati da X-Men Apocalypse hanno lasciato tutti soddisfatti in casa Fox e definendo un’eccezione gli oltre 700 che aveva […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.