Collezionismo: Wampus

DISCESO DA ALTRI MONDI

wampus_tholeLa luna l’uomo se l’era conquistata da poco, durante il più lontano viaggio compiuto al di fuori del suolo terrestre. Ma mentre, sul finire degli anni ’60 quella bandiera piantata sulla superficie lunare segnava un limite importante e impensabile, la fantasia viaggiava a velocità doppia, immaginando di poter vivere esperienze ancora più sconvolgenti. La letteratura è satura di romanzi dedicati a questa tematica fantastica, e pure il settore dei fumetti non se la passa male. Fu proprio nel settembre del 1969 che in Italia fece la sua comparsa Wampus, un essere giunto sulla Terra da altri sconosciuti pianeti, con il fine ultimo di distruggere la nostra ignara civiltà. Wampus è capace di cambiare aspetto a suo piacimento grazie all’azione dell’acqua. Solo un umano, Jean Sten, ne conosce i fini e viene a conoscenza dell’unico segreto che lo rende vulnerabile: l’utilizzo del fuoco. 1726335-wampital01Sten però creduto pazzo nel sostenere una storia tanto avventata è ritenuto colpevole di due omicidi, così decisa la fuga con la propria compagna di rifugia a Venezia. Intanto Wampus assunta la figura del rivale Sten viene catturato e rinchiuso in una prigione di Madrid dalla quale riuscirà ad evadere per incontrarsi e concludere la storia con un incontro all’ultimo sangue con l’unico antagonista di questa storia.

Sulla copertina del fumetto si legge in un riquadro in basso a destra: fumetto avveniristico, fantastico, tenebroso. E proprio così doveva sembrare oltre 40 anni fa. Ogni albo raccoglieva inoltre altre storie brevi dedicate fantascienza, spionaggio e western. Si segnalano disegnatori emergenti del calibro di Leone Frollo, Giorgio Trevisan e Luciano Bernasconi. Wampus esce simultaneamente sia in Italia e in Francia per un numero esiguo di soli 7 numeri con periodicità mensile.


WAMPUS N.1 ANNO I – NAKA EDITRICE – 1969
Wampus: 1
Clash
I misteri di Boston. Blek
The Ice Company

Editore Naka
Autori vari autori
Prima pubblicazione 1969 settembre
Prima edizione italiana 1969 settembre
Formato cm 17 x cm 24
Numero pagine 132 + copertine a colori
Poster nessuno
Adesivi nessuno
Gadget nessuno
Reperibilità
Quotazione La serie completa in ottime condizioni si attesta intorno ai € 250

COSA DEVI SAPERE:

Purtroppo questi albi erano confezionati con materiale non propriamente di prima qualità, così a distanza di oltre 40 anni è assai difficile reperire materiale che non abbia subito alterazioni nella colorazione, nella compattezza e nelle condizioni generali. È un prodotto di nicchia, difficile trovare chi lo cerca come serie di riferimento, piuttosto a completamento di una ricerca filologica sul periodo, sul genere e naturalmente sugli autori in una fase acerba e del tutto sconosciuta.

Riccardo Lucchesi

Tutto ha avuto inizio un giorno del 1988; ho comprato il numero 18 di Dylan Dog, Cagliostro! e non ho più smesso. Dylan ancora si trascina stanca, ma nel frattempo mi sono lasciato prendere la mano e ho invaso casa/e, non solo di fumetti ma ci ho messo un po' di sogni, di ricordi, di momenti, insomma ho misurato la mia vita tra pubblicazioni settimanali e mensili. E ora sono qua a scriverne per ricordarmi che ho fatto semplicemente la cosa giusta

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.