Report: Romics autunno 2014

Luogo Nuova Fiera di Roma – Via Portuense 1645 – 1647, 00148 Roma
Data Dal 2 al 5 ottobre 2014
Prezzo del biglietto 7,00 €
Games
Sito web ufficiale http://www.romics.it/2014/

Festival Internazionale del fumetto, dell’animazione e dei videogames

Romics2014-1weba

#ROMICS2014 Dal 2 al 5 ottobre i padiglioni espositivi della Fiera di Roma hanno ospitato la XVI Edizione di Romics, il Festival Internazionale del fumetto, dell’animazione e dei videogiochi. Come spesso accade per la fiera di Roma, l’organizzazione dell’evento è curata nei minimi particolari. Già all’esterno della fiera la presenza massiccia di vigili urbani e parcheggiatori hanno fatto in modo che non si formassero antipatici ingorghi e parcheggi selvaggi. Erano anni ormai che non visitavo più la Fiera del Fumetto romano e la prima differenza che mi salta all’occhio è la presenza di una folla incontenibile di persone all’entrata. Un vero e proprio fiume di persone, maschere e famiglie con pargoli a seguito in fila per vivere una giornata nel fantastico mondo del fumetto.  L’ingresso nei giorni festivi è stato di 7,00 €, il fine settimana 9,00 € e per i cosplayer c’era il prezzo speciale ridotto a 5,00 €.

Romics2014-26webAnche quest’anno alla fiera erano presenti le maggiori case editrici che come tradizione vuole hanno un ricco carnet di annunci, incontri, signing session ed edizioni speciali. È il caso della casa modenese Panini, che per l’occasione ha presentato una novità Disney creata ad hoc per la manifestazione, cioè la cover variant di Topolino 3071 e gli albi dei Guardiani della Galassia “Sketch variant”, o meglio dei comics con la copertina interamente bianca, escludendo il titolo, che poi veniva disegnata live dai disegnatori presenti al padiglione Panini. Non di meno lo è stata la casa editrice RW/Lion per la quale, oltre ad esserci le consuete signig session con gli artisti italiani di punta in casa DC, il direttore Alessio Danesi ha incontrato i fan e gli appassionati dei comics DC rispondendo per un’ora di fila a domande e curiosità. Probabilmente è la Sergio Bonelli Editore a farla da padrona, con il lancio di una nuova testata, stiamo parlando di Adam Wild, fumetto d’avventura ambientato alla fine dell’800 in Africa, di cui abbiamo una recensione qui.

A fare da cornice alle case editrici troviamo riunite in un solo luogo tutte le fumetterie della piazza romana, ma non solo. Come per gli anni scorsi, possiamo trovare stand con gadget, magliette, katane, action figures e qualsiasi altra cosa potrebbe lontanamente avere un riferimento a quello che è il mondo della cultura fumetto/manga/cinema/videogames.

Anteprima assoluta per la fiera è stata la proiezione dell’attesissimo “Sin City: Una donna per cui uccidere”. Per l’occasione sono stati consegnati i Romics D’Oro Special ai maestri Frank Miller e Robert Rodriguez, ospiti d’onore dell’evento. Ho notato con molto piacere, essendo un neo papà, l’apertura della fiera ai bambini e alle famiglie con il Romics Kids e Junior. Interi spazi adibiti a laboratori per bambini con maestri dell’arte sequenziale a impartire lezioni di disegno ai più piccini.

Romics2014-30webElemento fondamentale del festival sono stati i cosplayer, anche grazie al Cosplay Romics Award. Contest che ha richiamato frotte di appassionati vestiti dei loro personaggi preferiti e così ti ritrovi a passeggiare tra Edward Mani di Forbice e Nightmare che si danno amichevolmente la mano, Lady Deadpool e Psylocke in posa per farsi fotografare e il capitano Jack Sparrow forse ancora alla ricerca della propria anima.

Il festival del fumetto ha occupato tre padiglioni della fiera di Roma, il principale ha ospitato le case editrici e le fumetterie, in un altro vi erano l’area Kids, cinema e gadget e nel terzo vi ci sono stati svolti gli incontri, contest e proiezioni. Novità da non sottovalutare è la cosiddetta area food, in cui venivano servite portate per tutti i gusti e latitudini, partendo dai nostrani cannoli Siciliani (buonissimi, fidatevi!) e arrivando al sushi Giapponese.
Tirando le somme il Romics “autunnale” 2014 è stato un grande Romics! Ci sono stati tutti gli ingredienti necessari per realizzare una bella fiera del fumetto, attirando un bacino di utenti che sia il più ampio possibile.

Fotografie realizzate da: Stefano D’Offizzi officinek.com (puoi vedere tutte le immagini anche nella sezione Foto)

[shashin type=”albumphotos” id=”62″ columns=”4″ size=”151″ crop=”n” caption=”n”; reverse=”n”]

LA NOSTRA PAGELLA: 8/10

Marcello Davide De Negri

L'autore è Marcello Davide De Negri, figlio degli anni '80, cresciuto a pane e fumetti. La sua grande passione sono i supereroi e ci sono ben poche cose che sfuggono alla sua conoscenza quasi maniacale dell'argomento.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.