Recensione: 24 – Underground

Editore Star Comics
Autori Ed Brisson (testi), Michael Gaydos (disegni), Josh Burcham (colori) e Davide Furnò (copertine)
Prima pubblicazione Aprile 2014 (IDW)
Prima edizione italiana Novembre 2014
Formato 17×26 cm
Numero pagine 120

Prezzo 14,00 €

– Dove hai imparato a combattere in quel modo?
– È una lunga storia.
(Dialogo tra Petro e Borys)

Dopo quattro anni si rifà vivo Jack Bauer, ex agente del CTU ricercato da CIA, FBI e Interpol. Il fumetto racconta cosa è accaduto tra il Day 8 e Live Another Day, rispettivamente l’ottava e la nona stagione del telefilm 24.

BAUER IN EUROPA

Jack, ormai considerato un fuggitivo dal governo statunitense, si è rifatto una vita a Odessa, in Ucraina, dove lavora sotto mentite spoglie al porto della città. Tutti, compresa la sua compagna, lo conoscono con il nome di Borys. L’ex agente del centro antiterrorismo, ormai diventato un semplice scaricatore, si trova immischiato in un losco affare della mafia russa in cui è coinvolto Petro, fratello della compagna di Jack e anche capo dello stesso Bauer.

24-2

Devi fidarti di me. Nessuno ci troverà qui.
(Jack Bauer)

MEGLIO IL TELEFILM

Sinceramente il fumetto non rende giustizia al telefilm. Nella serie tv è molto più marcato lo scorrere frenetico del tempo che ogni spettatore percepisce grazie al cronometro in sovrimpressione e all’affiancamento delle scene che si svolgono contemporaneamente. Il volume dà alla storia, ma soprattutto alle scene di combattimento, un effetto rallentato e poco dinamico. Forse il fumetto non è il modo migliore per raccontare le adrenaliniche corse contro il tempo di Jack Bauer. In ogni caso penso che i produttori della serie abbiano trovato un modo originale per collegare gli eventi tra la fine dell’ottava serie e l’inizio della nona.

È un brav’uomo che ha fatto degli errori.
(Agente Reese)

L’EDIZIONE

L’albo, edito in Italia da Star Comics, è diviso in 5 capitoli. I dialoghi sono molto minimali e l’azione predomina su tutto il racconto, esattamente come nel telefilm. La trama è ben articolata e molto scorrevole. Ho trovato molto più accurati i disegni delle copertine realizzate dal fumettista italiano Davide Furnò rispetto a quelli di Michael Gaydos, illustratore della storia. I colori rendono alla perfezione l’idea dell’atmosfera che si respira. Durante le scene di calma apparente predominano i toni caldi come giallo e arancione mentre nelle scene d’azione sono i toni freddi a farla da padrone, blu e viola su tutti.

24 #1

Non so in che razza di guai ti sei cacciato, ma non lo voglio sapere.
(Traghettatore)

COMCLUSIONE

24 #3Se siete appassionati di 24 o di Jack Bauer non potete non leggere questo volume. Rimarrete incollati all’albo senza vedere l’ora di giungere all’ultima pagina.

Se non avete mai visto 24… Recuperatevi tutte le stagioni e iniziate prima di subito a guardare la serie. Avvisate i vostri famigliari, la vostra ragazza, il vostro capo, il vostro cane che sarete fuori città per 10 giorni. Se entrerete nel tunnel di 24 vorrete solo arrivare alla fine.


24 Underground
24: Underground – Inglese
24: Underground – Ebook inglese
24 – Stagione 01 (6 Dvd)
24 – Stagione 02 (7 Dvd)



LA NOSTRA PAGELLA: 7.5/10



Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. 11 marzo 2015

    […] che la collana SCP (Star Comics presenta) oltre a Dream Police ha già pubblicato 24: Underground e Le 7 Meraviglie vol. 1 e […]

  2. 13 aprile 2015

    […] inoltre che nella collana SCP: Star Comics Presenta sono stati pubblicati anche Dream Police, 24: Underground e i due volumi de Le 7 […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.