Recensione: Adam Wild #3 – I diari segreti di Livingstone

Editore Sergio Bonelli Editore
Autori Gianfranco Manfredi (soggetto e sceneggiatura), Laci (disegni), Darko Perovic (copertina), Diana Rocchi (lettering)
Prima pubblicazione Dicembre 2014
Prima edizione italiana Dicembre 2014
Formato 17 cm x 21,3 cm
Numero pagine 98

Prezzo 3.30 euro

 Questo posto è maledetto per loro, tanto quanto è sacro per noi… gli schiavisti non riusciranno mai a espugnare Fort Livingstone!
Adam Wild

cover

La nuova serie Bonelli dedicata all’esploratore scozzese Adam Wild aggiunge un nuovo tassello: il terzo episodio, tutto incentrato sulla figura e la memoria di David Livingstone.

LA STORIA

Il palco scenico principale della narrazione è Ujiji, villaggio liberato dagli schiavisti da Livingstone e tappa fondamentale del Conte Narciso Molfetta che segue le orme dell’esploratore alla ricerca di sé stesso.
Oltre che raccogliere tracce sulla vita di Livingstone, Adam e i suoi uomini vogliono presidiare e proteggere il villaggio da eventuali attacchi degli schiavisti. Nell’episodio precedente, infatti, a Tabora Adam aveva “rotto le uova nel paniere” a Frankie Frost e agli altri mercanti di schiavi. Ujiji è il luogo ideale per la riorganizzazione dei loro sporchi traffici, in quanto terminale della pista degli schiavi, ma Adam e i suoi non hanno nessuna intenzione di darla vinta agli schiavisti!
Nel frattempo, lontano da Ujiji, Frankie Frost incontra Lady Gertrude Winter, tra l’uomo e la donna, ancora più spietata di lui, nasce subito un’intesa basata sull’odio nei confronti di Adam.

I DIARI DI LIVINGSTONE: QUANDO LA STORIA, QUELLA CON LA “S MAIUSCOLA”, ENTRA NEL FUMETTO

diari_livingstone

Stralcio di diario di Livingstone. Fonte: National Geographic

In questo numero ci sono dei riferimenti a episodi storici. Nella narrazione è inserito l’incontro leggendario, avvenuto nel novembre del 1871, tra Livingstone e Henry Morton Stanley, in cui il giornalista avrebbe pronunciato la famosissima frase: “Doctor Livingstone, I presume”. In quell’episodio Livingstone consegnò molte sue lettere e diari a Stanley, ma non tutti i suoi scritti, non affidò all’uomo i “diari segreti” vergati dall’esploratore, a causa della mancanza di mezzi, su fogli di giornale  e con inchiostro di bacche.  Proprio in queste pagine è inserita, nella storia di Adam Wild, una versione inedita dei fatti del massacro nel mercato sulle rive del fiume Lualaba. Questi diari segreti di Livingstone non sono totalmente inventati dai creatori del fumetto, ma si tratta di documenti scoperti recentemente e ancora in fase di studio.

Piace la cura nel dettaglio nella ricostruzione dei fatti storici, piace il disegno questa volta affidato a Laci, piace lo sviluppo dei caratteri dei personaggi e della trama, viene voglia di leggere subito il prossimo numero.

I PERSONAGGI

personaggi

Nel terzo episodio fanno il loro ingresso personaggi nuovi, soprattutto dal fronte dei cattivi, che saranno sicuramente fondamentali per lo sviluppo dalla storia.

LADY GERTRUDE WINTER: Fredda e spietata dark lady, una vera e propria regina del male, così crudele da impressionare il cattivissimo mercante di schiavi e avorio Frankie Frost. Il solo nome di Adam Wild la fa scattare come una molla (chissà per quale motivo):

Adam Wild, lo odio, se proprio volete saperlo! Con tutta me stessa!

FRANKIE FROST: Mentre cerca un modo per riorganizzarsi e continuare con il suo traffico di schiavi e avorio, incontra Lady Winter dalla quale è subito affascinato… sarà perché è ancora più crudele di lui? Tra i due c’è un feeling particolare tutto incentrato  sull’odio per Adam Wild:

All’odio, allora, (brindando n.d.r.) e a noi! Non c’è nulla che avvicini due persone quanto un nemico comune. 

ASHON E DIALLO: compaiono nei diari di Livingstone come schiavi da lui liberati e il loro rapporto viene descritto come quasi simbiotico. L’ingenuo Livingstone non poteva sapere che la loro formidabile intesa era dovuta al comune obiettivo di acquisire potere e spargere il terrore:

Io do la morte lenta…

…e io quella rapida. Quale scegli?

CONTE NARCISO MOLFETTA: sempre più determinato a continuare il suo viaggio e a continuare le imprese del grande Livingstone, il suo mito. Dopo la scoperta dei diari, il Conte riscopre il lato più umano dell’esploratore e comincia a spogliarlo della sua aura di sacralità:

Mi fa star male l’idea che un conoscitore dell’Africa come lui (Livingstone n.d.r.) si sia dimostrato tanto ingenuo… figuriamoci in quanti errori di giudizio potrei incappare io!

ADAM WILD: Sempre positivo e coraggioso, in questo numero rende omaggio alla sua terra eseguendo una danza scozzese per un capo tribù. A Ujiji organizza magistralmente la difesa contro gli schiavisti e scopre elementi importanti dai diari di Livingstone per poter continuare la sua lotta allo schiavismo… i suoi prossimi obiettivi saranno Ashon e Diallo:

Ashon e Diallo sono due macchie sull’onore di Livingstone… non sarà uno sbaglio cancellarle per sempre!

IL PROSSIMO EPISODIO

Queste tre coppie di personaggi si incontreranno probabilmente nel prossimo numero per un obiettivo comune: l’anello mancante, un incrocio tra un uomo e una scimmia. Cosa succederà quando il Conte Narciso Molfetta vedrà con i propri occhi coloro che hanno ingannato Livingstone, Ashon e Diallo? Quale sarà la reazione di Lady Winter rivedendo Adam Wild? Come la vivrà Frankie Frost? Si sentirà minacciato dal suo rivale? Che fine ha fatto Amina con gli altri uomini di Adam?

Queste sono tutte le domande che si pone il lettore dopo aver letto l’avvincente terzo episodio dedicato all’esploratore scozzese… si spera che possano avere una risposta il 3 gennaio 2015 con l’uscita del quarto numero Adam Wild. L’anello mancante.

Nell’attesa, non resta che leggere e rileggere i fumetti e le recensioni di Adam Wild per non perdere nemmeno un piccolo particolare.

Potete trovare la recensione del primo numero cliccando qui e quella del secondo cliccando qui.


ADAM WILD #3 – I diari segreti di Livingstone
L’inizio. Orfani: 1
Bugie. Orfani: 2
Verità. Orfani: 3
Dylan Dog. Cronache dal pianeta dei morti



LA NOSTRA PAGELLA: 8.5/10



Mariarita Sasanelli

Cresciuta a pane e Topolino, eccomi qui ad ampliare i miei orizzonti fumettistici, leggendo di tutto e scrivendoci recensioni. Curo anche La Rubriken di Bonvi su C4comic e correggo le bozze perché credo in un mondo migliore... con pochissimi refusi! :D

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.