Recensione: Assassin’s creed – Il mistero di Desmond Miles #1

Editore Mondadori Comics
Autori Eric Corbeyran e Djillali Defali
Prima pubblicazione 2009
Prima edizione italiana 2015
Formato 21 x 28 cm
Numero pagine 144

Prezzo 14,99 euro

DAL VIDEOGIOCO ALLA CARTA

09191-L2R-AssassinsCreed-Int:09191-L2R-AssassinsCreed-IntSe il nome Desmond Miles non vi dice nulla probabilmente non vi siete mai avvicinati alla saga videoludica di Assassin’s Creed, nata nel lontano 2007 con il titolo omonimo su PS3. Il brand ha visto una sua espansione con questo volume edito da Mondadori Comics e scritto da Eric Corbeyran (XIII Mystery) e con le matite di Djillali Defali, nel quale verranno affrontati aspetti ancora misteriosi anche per i cultori della saga. Le prime pagine del volume ci catapulteranno da subito all’interno dell’azione, il nostro protagonista vivrà infatti i ricordi del suo antenato Aquilus, fino a quando un imprevisto comprometterà la missione.

IL CREDO DEGLI ASSASSINI

album-page-large-8051L’opera sarà divisa in tre capitoli, dai titoli Desmond, Aquilus e Accipiter, tre delle pedine fondamentali nello sviluppo della trama. Seguiremo infatti le vicende dello scontro tra due organizzazioni, i Templari e gli Assassini che attraverso l’utilizzo dell’Animus, una macchina capace di far rivivere i ricordi dei propri antenati, cercheranno di trovare delle reliquie capaci di consegnare un potere immenso. Il nostro Desmond, grazie all’immenso patrimonio di memorie fornito dai suoi parenti sparsi per la linea temporale, sarà ritenuto fondamentale per gli sviluppi futuri. L’evoluzione emotiva e comportamentale, sia nel passato che nel presente, dei personaggi e in particolare del nostro (anti)eroe sarà determinata dallo sviluppo degli eventi, tra intrighi e cospirazioni. Le pagine scorreranno in maniera fluida tra le mani del lettore, anche se con qualche punto piuttosto confusionario. I disegni sono molto classici e piatti, arrivando alla lunga quasi ad annoiare.

NIENTE È REALE, TUTTO È LECITO

In definitiva questo fumetto non aggiunge nulla di nuovo ad un brand consolidato e che ha raggiunto una fama di livello mondiale, arrivando quasi a stancare per la troppa sovraesposizione. Consigliato in particolare ai completisti che rivedranno con piacere Altair, Desmond, Lucy e tutti gli altri.


Assassin’s Creed. Il mistero di Desmond Miles: 1
Assassin’s Creed. Leila
Rinascimento
Fratellanza
La crociata segreta



LA NOSTRA PAGELLA: 6.2/10



Pietro Badiali

Nato e cresciuto con Batman-The Animated Series ed i film di Tim Burton mi approccio ai fumetti anche grazie ai supereroi. Alla 150esima resurrezione decido di lanciarmi anche in altri campi. Ora sono un onnivoro: manga, graphic novel, BD, comics...l'importante è la qualità.

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 19 gennaio 2016

    […] Mondadori Comics presenta “Assassin’s creed – Ciclo due Leila” che contiene il secondo ciclo di tre capitoli a fumetti di “Assassin’s creed”. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.