Recensione: Dampyr #182 – Nella dimesione nera

Editore Sergio Bonelli Editore
Autori Mauro Boselli (soggetto e sceneggiatura) – Maurizio Rosenzweig (disegni) – Enea Riboldi (copertina)
Prima pubblicazione Maggio 2015
Prima edizione italiana Maggio 2015
Formato Bonelli 16×21 cm
Numero pagine 98

Prezzo € 3,20

La tua perversità ti spinge a correre un simile rischio per desiderio d’avventura?… Che cosa ti hanno promesso, per attirarmi in trappola con una scusa tanto assurda? Una rivoluzione nel mio mondo!… E’ impossibile!

L’albo numero 182 di Dampyr ci trasporta Nella Dimensione Nera, attraverso un’avvincente storia scritta da Mauro Boselli e con Maurizio Rosenzweig ai disegni per la prima volta sulla serie creata da Boselli e Maurizio Colombo.

LA DIMENSIONE NERA

Dampyr

Copertina Dampyr #182 Nella Dimensione Nera

La tranquillità dei nostri eroi al Teatro dei Passi Perduti è minacciata da alcuni incubi e strani comportamenti della piccola Ljuba che, da quando è arrivata una nuova e avvenente professoressa di matematica nella sua scuola, sembra essere di nuovo perseguitata dal ricordo del perfido demone del cannibalismo Thorke, sconfitto (forse) definitivamente in Dampyr #157. Come mai la ragazza nasconde sotto il letto lo Specchio Nero? La professoressa svelerà una doppia identità e cercherà di raggiungere il ramingo Ryakar a Mortlake (Londra). Scoperta e intercettata, Layselan (questo il suo nome) rivela al gruppo che è stata mandata sulla Terra dal suo mentore Demgaar per cercare l’aiuto di Ryakar nella lotta di ribellione contro la casta sacerdotale della Dimensione Nera che, per mantenere il potere, ha stretto un patto con le potenti forze infernali del Generale Zefon (Maxi Dampyr #4) e del Conte Straygor. Spetterà all’Alto Consiglio decidere su questa spinosa questione di ingerenza nelle vicende politiche della Dimensione Nera, territorio neutrale, e in che misura ciò comporti una rottura dell’equilibrio nello scontro tra gli Amesha e la Squadra del Male. Una nuova minaccia che Harlan, Tesla e Kurjak decideranno di affrontare, imbattendosi in un enorme pericolo. Un nuovo scontro tra la Squadra del Bene e l’Inferno, tra libertà e oppressione, in cui le forze in campo potrebbero deciderne definitivamente le sorti. La Dimensione Nera è un mondo desolato, oscuro e inospitale, non soggetto alla Legge dell’Equilibrio, con una società fortemente divisa in caste e con le Sentinelle Nere a guardia del loro mondo da intrusi impuri.

CAMBIO DI POTERE

Copertina Dampyr #183 Dittatura Infernale

Copertina Dampyr #183
Dittatura Infernale

La storia di Mauro Boselli (l’autore ha recentemente vinto il premio 2015 dell’ANAFI come miglior soggettista/sceneggiatore, QUI l’articolo), che si svilupperà anche sul numero 183 Dittatura Infernale in edicola dal 5 giugno, è incredibilmente appassionante e coinvolge il lettore sin dalle prime pagine, con un ritmo che aumenta e trascina noi e il Dampyr nei meandri della Dimensione Nera. Forti emozioni accompagnano i personaggi dall’inizio alla fine. Il rapporto tra Ljuba e Harlan, il rispetto tra mentori e allievi, lo scontro tra una casta sacerdotale che detiene il potere e la ribellione, fiducia e inganno. Un insieme perfetto che trascina ogni appassionato di Dampyr all’inevitabile scelta della via seguita da Draka. Dovremo ora attendere il nuovo albo per conoscere gli sviluppi dell’incauta alleanza tra i sacerdoti della Dimensione Nera e le forze infernali. La loro presenza in un territorio da poter sfruttare a piacimento nella lotta contro gli Amesha nasconde certo un secondo fine. I demoni ribelli e il Dampyr dovranno affrontare un’armata in circostanza nettamente ostili.

Il disegnatore Maurizio Rosenzweig crea, grazie alle sue matite, un’atmosfera oscura e surreale. Stupenda l’ambientazione della Dimensione Nera e l’imponenza dell’armata delle Sentinelle Nere ribelli guidate da Ratserk. Anche la sua personalissima interpretazione nella caratterizzazione dei personaggi di Harlan Draka, Tesla, Kurjak e Ryakar è davvero unica e particolare. La copertina di Enea Riboldi è, come sempre, fantastica e accattivante.

Letture consigliate per approfondire temi, luoghi e personaggi di quest’albo: Dampyr #19, Dampyr #32, Dampyr #64Dampyr #65Dampyr #71Dampyr #84Dampyr #105Dampyr #121Dampyr #127Dampyr #130Dampyr #150Dampyr #152Dampyr #157


Dampyr
DAMPYR MAXI N.1 – Maxi Dampyr n° 1
Dampyr 71
Dampyr 106
Dampyr 111

C4 MATITE:

Francesco Trione

Laureato con lode in Scienze Politiche, Mediatore Culturale e...blablabla...grande appassionato di fumetti, cinema, narrativa, illustrazione e dell'arte in ogni sua forma.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.