Recensione: Diciottovoltevirgolatre (il tonno, la tigre, il tempo)

Diciottovoltevirgolatre banner

Editore Bao Publishing
Autori Stefano Simeone
Prima pubblicazione 2016
Prima edizione italiana 2016
Formato 17 x 23 cm in brossura
Numero pagine 320
Prezzo 22,00 euro

 “Non… Non ne ho bisogno.
Credimi.
Sono esattamente dove vorrei essere”

AMAREDiciottovoltevirgolatre cover

Quante volte ci si può innamorare? Dipende. Dalla persona, da chi siamo in un determinato momento della nostra vita, dall’idea che si ha di amore. Non è mai facile recensire Simeone: ogni volta chiudi il libro con in mano tanti pezzi di un puzzle che vai a ricomporre solo con il tempo. Proprio per questo, forse, è uno degli autori che attendo con maggior curiosità, voglia e interesse.

FRANCESCA

Francesca è una bambina. Poi è un’adolescente. Poi un’adulta, infine una anziana. Così potremmo dire, se proprio volessimo dividere in questo modo le fasi della sua vita. In realtà, Francesca è semplicemente Francesca: con le sue passioni e le sue paure, i sogni e le incertezze, la sua fantastica unicità. Nella sua vita si innamora diciottovoltevirgolatre, apprezzandole tutte come fossero la prima: di sua madre, di qualche ragazzo, di qualche uomo. Di suo figlio. L’onestà di Francesca è quella di concedersi pienamente all’amore in ogni sua forma: a partire da quello per se stessa, rivelandosi capace di liberarsi dai vincoli di una società che cerca di ingabbiarla non appena vi muove i primi passi.
beatigreDapprima Francesca stenta, inciampa, cade. Ma non rimane a terra, non rinuncia a camminare. Non si adagia nella mediocrità dell’abitudine. Francesca impara a rialzarsi e a trovare il proprio equilibrio, quello che le permette di vivere pienamente quella vita che sarà il suo ultimo, intenso, grande amore. Quando la vita la colpisce, Francesca incassa. Impara a difendersi. Facendo tesoro delle proprio esperienze, degli errori, dei ricordi. Ecco perché Francesca è magnificamente Francesca: amore, coraggio, carattere, consapevolezza. Rispetto.

AMORE

Se in Diciottovoltevirgolatre (il tonno, la tigre, il tempo) cercherete qualcosa di convenzionale, vi troverete a fine libro a chiedervi che cosa abbiate veramente letto. Stefano Simeone ci racconta l’amore vero, onesto, incondizionato. Lo fa scaraventandoci dentro alla storia con il suo linguaggio vivo, avvolgendoci con i suoi colori come sempre bellissimi, che ci stringono fino al soffocamento per poi liberarci in una meravigliosa leggerezza. È così che possiamo assaporare nel migliore dei modi la scelta di Francesca: quella di vivere liberamente l’amore.


Diciottovoltevirgolatre (il tonno, la tigre, il tempo)
Diciottovoltevirgolatre (il tonno, la tigre, il tempo) – Ebook
Ogni piccolo pezzo
Ogni piccolo pezzo – Ebook
Verità. Orfani: 3




LA NOSTRA PAGELLA: 7.9/10



Nicholas Venè

Leggo, scrivo, gioco, guardo, commento. Osservo e prendo appunti, provando a fare cose.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.