Recensione: Enciclopedia Treggatti – Sopravvivere al proprio gatto

Editore Edizioni Dentiblù
Autori Felinia (Sketch & Breakfast)
Prima pubblicazione Marzo 2015
Prima edizione italiana Marzo 2015
Formato 17×24, cartonato
Numero pagine 48, colori

Prezzo € 9,30

Scendi a compromessi o pentiti di avere preso un gatto.
– da “Sopravvivere al proprio gatto”

ENCICLOPEDIA TREGGATTI

Come sopravvivere al proprio gatto” è il primo volume dell’enciclopedia di Sketch & Breakfast. Felinia, protagonista quasi assoluta delle strisce dei due autori, e la sua diabolica gatta Meg cercano di rispondere alle domande che ogni proprietario di gatti (e ogni gatto) si pone dalla notte dei tempi: come chiamarlo per la pappa? Come capire i suoi strani comportamenti? Come avere il controllo assoluto della propria casa?

L’enciclopedia è divisa in quattro capitoli: tre dedicati agli umani (“l’accoglienza”, “l’istruzione”, “la convivenza”) e uno dedicato ai felini (“uccidere l’umano”). Ognuno di essi è preceduto da una introduzione scritta con un tono un po’ più serio e enciclopedico che riassume l’argomento trattato e lo chiarisce tramite alcuni esempi, creando, tramite il loro contrasto, un ulteriore effetto comico.

Ogni capitolo è suddiviso a sua volta in tavole autoconclusive che affrontano con ironia un sotto-argomento del capitolo, terminando spesso con una battuta fulminante. I due autori, quindi, non rinunciano a un certo tipo di sintesi tipico dei loro lavori su Facebook, ma riescono comunque a rendere “Come sopravvivere al proprio gatto” qualcosa di più completo e unitario di una semplice raccolta di strisce. Nemmeno l’autoironia è dimenticata, anzi, si conferma elemento cardine del lavoro di Sketch & Breakfast: una piccola chicca è la scena in cui Felinia viene ritratta mentre legge un libro intitolato “Disegnare male e avere successo”.

VOLEVATE UNA VITA FACILE? FORSE ERA MEGLIO UN CANE…

i gatti capiscono

 Tra sgambetti mortali, assalti improvvisi e lunghissimi pisolini nei posti e nei momenti sbagliati, Felinia racconta in modo leggero e divertente diversi episodi di convivenza tra umani e gatti mostrando la loro notevole esperienza in materia. I gatti veri, infatti, sono quattro, Meg compresa, e sono così importanti da avere addirittura uno loro spazio dedicato sul sito degli autori.

La verità che gli Sketch & Breakfast conoscono bene è che contro un gatto non potrete mai vincere: aggireranno i vostri divieti, vi ignoreranno e vi stregheranno con il loro sguardo tenero, ma voi gli vorrete bene lo stesso e anche loro, ogni tanto, sapranno ricambiare. Questa enciclopedia vi insegnerà sicuramente come soppravvivere a questa relazione complicata… O almeno come prenderla più sul ridere!

IL VOSTRO GATTO NON È UN GIOCATTOLO… E VE LO FARÀ CAPIRE!

Oltre a farci divertire con i suoi aneddoti e consigli, però, Felinia ci ricorda che prendere un animale è un impegno serio e a tempo pieno. Adeguarsi ai suoi ritmi e alle sue scelte non è solo una necessità, è una questione di buon senso: il vostro gatto non è un giocattolo, ma un nuovo coinquilino dotato di una sua intelligenza e personalità che deve essere rispettato come tale. A meno che non vogliate svegliarvi ricoperti di graffi.


Felinia’s enciclopedia Treggatti: 1
Felinia. Non tutte vogliono essere Marilyn
The porking dead. Zannablù
Inferno. Sacro/profano: 1
Il siero della draghitudine. Deficients & Dragons

C4 MATITE:

Beatrice Spezzacatena

Sono una studentessa di giurisprudenza che ama il giornalismo e i fumetti. Ho iniziato da piccola con Topolino, ho divorato tutte le altre uscite della Disney (Da Monster Allergy a X Mickey) e non mi sono più fermata. La curiosità è un mio brutto vizio.

Potrebbero interessarti anche...

Nessuna Risposta

  1. 26 ottobre 2015

    […] e scleri. Dopo il grande successo di “Felinia: Non tutte vogliono essere Marilyn”, e “Felinia’s Enciclopedia Treggatti: Sopravvivere al proprio gatto”, Felinia e Ribosio, alter ego dei due autori Simona Zulian e Andrea Ribaudo, tornano a farci […]

  2. 17 febbraio 2016

    […] coccoloso, a volte con impulsi omicidi, ma come vivere senza il proprio micio? Dopo “Enciclopedia Treggatti: sopravvivere al proprio gatto”, Dentiblù propone “Kill the granny 2.0”, esilarante storia di un gatto che vuole […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.