Recensione: Great Pacific #1 – Rifiuti

Editore Saldapress
Autori Sceneggiatura : Joe Harris – Disegni : Martin Morazzo
Prima pubblicazione novembre 2012 – Image Comics
Prima edizione italiana febbraio 2015
Formato 25 x 16.5 colori
Numero pagine 169

Prezzo € 15.90 – Saldapress online shop

Sono resistente come quei sacchi per l’immondizia che il tempo non riesce a decomporre sono un rifiuto,  ma stringo ancora in mano questo piccolo mazzo di fiori selvatici.
Leonard Cohen, “Democracy”

…E NUOVI CONTINENTI

GREAT PACIFIC VOL 1 - 4Il Pacific Trash Vortex è anche noto presso la comunità scientifica internazionale come Grande Chiazza di Immondizia del Pacifico, ovvero un impressionante agglomerato di spazzatura galleggiante composto principalmente da plastica, che se ne sta tranquillo, da qualche parte nell‘Oceano Pacifico. Esiste sul serio. Great Pacific è anche il titolo di questa incredibile serie di fumetti, editi in Italia da Saldapress, e per utilizzare un’efficace sintesi possiamo dire che è qualcosa di sorprendente. Un nuovo continente che si suppone disabitato e il giovane rampollo di una famiglia di petrolieri che di punto in bianco decide di cambiare la propria vita e, forse, il destino del mondo. Una serie che negli Stati Uniti ha avuto inizio nel 2012 e che ha visto pubblicato lo scorso dicembre il diciottesimo e per ora ultimo capitolo della storia. Ma andiamo con ordine, e cominciamo con il Vol.#1 -Rifiuti.

Il denaro può comprare un sacco di cose. Persino il tempo.

UNA PESANTE EREDITÀ

Chas Worthington III è l’erede di una grande e antica dinastia di petrolieri texani. Un ragazzo che riempie le pagine dei giornali di gossip, ma le cui doti sono sconosciute ai più. Potrebbe semplicemente spendere i soldi di famiglia e godersi la vita, ma ha deciso di trovare da solo la propria strada, una strada che portaGREAT PACIFIC VOL 1 - 1 verso la libertà. Una libertà assoluta e inedita che passa da una nuova terra fatta di rifiuti e da HERO, uno straordinario macchinario in grado di trasformare il greggio in vapore acqueo in pochi secondi. Come Chas e il suo amico e assistente Alex riescano ad arrivare al Great Pacific Garbage Patch lo dovrete scoprire leggendo il volume, ma l’autore Joe Harris è geniale nel tratteggiare personaggi profondi e psicologicamente complessi. Lo zio Ted che appoggia il giovane protagonista nelle decisioni più spinose, il lupo del consiglio di amministrazione signor Skillings, una misteriosa ragazza francese caduta dal cielo e addirittura un Dio. Il teatro della vicenda è una nuova terra fatta di rifiuti, un microcosmo completamente nuovo e con una storia molto più antica di quanto non si possa immaginare. L’ironia tagliente e i numerosi giochi di parole che l’autore inserisce qua e là nei dialoghi e negli stessi nomi, (Worthington rimanda alla parola worth ovvero pregevole, valido, importante mentre Skillings rimanda GREAT PACIFIC VOL 1 - 3alla parola skill, quindi abile/abilità) sono piccoli regali che un lettore attento riesce a scoprire pagina dopo pagina. Molto interessanti anche i disegni realizzati da Martin Morazzo, argentino esponente del nuovo corso sudamericano. Il tratto è vivo e particolarmente originale, e se l’espressività dei volti e l’estrema importanza che viene data agli sfondi può rimandare al maestro Lòpez, nello stile di Morazzo sono comunque piuttosto evidenti le influenze del moderno fumetto francese d’autore. Interessante anche l’uso che l’artista fa degli spazi nella pagina, alternando tavole piuttosto frazionate e grandi illustrazioni di ampio respiro. Menzione a parte merita la colorazione realizzata dal Tiza Studio, che dà luce ad un mondo tropicale caldo e morbido, certo in contrasto con la massa di rifiuti che fa da sfondo a tutto, ma per questo forse ancora più geniale.

io credo in quello in cui credi tu, signor Worthington…che dove alcuni vedono solo spazzatura, altri possano trovare una ricompensa.

QUALCUNO HA DETTO BOMBA?

Leggere Great Pacific vol.#1 – Rifiuti è un viaggioGREAT PACIFIC VOL 1 - 2 particolarmente complicato. Già dalle prime pagine non è chiaro se il protagonista, il giovane Chas, sia realmente un ricco ragazzino viziato, un filantropo, un pazzo visionario o un genio. La ricerca spasmodica della libertà, di un nuovo pianeta da terraformare nello spazio infinito dell’Oceano Pacifico, fanno di Chas un moderno esploratore, un Cristoforo Colombo sui generis che incontra però nel suo viaggio gli stessi problemi del suo illustre predecessore genovese. Un ecosistema complesso e completo sviluppato su un’isola di rifiuti, l’incontro con un tipo di inusuale spiritualità, e la crescita psicologica di un ragazzo che ingenuamente parte per il nuovo mondo, solo per scoprire troppo presto che quello vecchio è poco incline ad essere ignorato : sono i punti forti di una storia che non ti molla un secondo dalla prima all’ultima pagina, e che al momento non lascia immaginare un seguito plausibile o una fine. Per fortuna. Great Pacific vol.#1 – Rifiuti, di Joe HarrisMartin Morazzo, edito in italia da Saldapress, è qualcosa che volete avere nella vostra libreria, a prescindere dal prezzo (onesto) di copertina. In attesa del volume 2, non mi resta che augurarvi

Buona Lettura.


Rifiuti! Great Pacific: 1
Flora e fauna. Manifest Destiny: 1
Sei tra amici. Revival: 1
Giorni perduti. The walking dead: 1
La forza di Tyreese. The walking dead speciale

C4 MATITE:

Andrea Cattani

Figlio degli anni '80 (insomma...metà anni 70...), attendo l'arrivo di Daltaniuos per finalmente fuggire da questo pianeta, a mio parere, dominato da mostri. Ecco

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. 22 febbraio 2015

    […] 27 febbraio arriva in fumetteria “Rifiuti“, il primo volume di Great Pacific la serie creata da Joe Harris e Martìn […]

  2. 30 settembre 2015

    […] tutti gli appassionati di Great Pacific, l’interessante saga tra fantascienza ed ecologia, l’attesa è finalmente giunta al […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.