Recensione: Nel paese dei Mullah

Editore Eris Edizioni
Autori Hamid-Reza Vassaf
Prima pubblicazione 2011
Prima edizione italiana 2014
Formato 16,5×24 cm, brossura, bianco e nero
Numero pagine 112

Prezzo € 16,00

“… Non posso tradire me stessa. La vita senza libertà non ha alcun valore ai miei occhi.
E non esiste libertà senza fedeltà al proprio impegno.”

– da “Nel Paese dei Mullah”

UN ATTUALE E INTELLIGENTE VIAGGIO NELL’IRAN ISLAMICO

In un particolare momento storico dove, volenti o nolenti, siamo costretti a confrontarci con la realtà islamica, portata alla ribalta dalle frange fondamentaliste che stanno terrorizzando l’occidente, questo graphic novel dell’artista iraniano Vassaf, edito da Eris Edizioni, ci mostra con semplicità e crudezza l’integralismo visto con gli occhi interni di un popolo alla ricerca della propria identità. Preparatevi a un intelligente viaggio all’interno della Repubblica Islamica iraniana.

L’IRANIANO CHE AMA LA LIBERTÀ DI ESPRESSIONE

nel paese dei mullahL’autore Hamid-Reza Vassaf, è uno scrittore, fumettista, graphic designer e illustratore nato nel 1970 a Teheran, dove ha anche insegnato comunicazione visiva nella Facoltà D’Arte e di Architettura dell’Università Azad. Un comunicatore e un artista completo, quindi, da sempre impegnato nello studio della storia e della mitologia persiana, ma anche grande promotore della libertà di espressione. Proprio per questa sua ultima inclinazione i suoi lavori, non ultima questa graphic novel, sono tutti banditi in Iran. Per questo motivo nel 2006 si è visto costretto a lasciare la sua terra natìa ed andare in Francia, dove ha realizzato la sua prima opera a fumetti, Nel Paese dei Mullah appunto, che racchiude proprio le sue più grandi passioni: l’amore per la storia dell’Iran e  la voglia di libertà.

UNA STORIA SEMPLICE PER TEMATICHE COMPLESSE

NelPaeseDeiMullahPlaLa vicenda narra di un soldato dell’esercito iraniano che, a causa di un incidente durante un’operazione militare navale, naufraga su un’isola sperduta. Lì verrà soccorso da uno scrittore, anch’egli iraniano, in cerca d’ispirazione per il suo lavoro. La strana coppia inizierà a raccontarsi vicende della propria vita e analizzare il proprio paese attraverso due visuali diametralmente opposte, l’intellettuale moderato e il militare nazionalista. Attraverso le varie fasi della vita dei due uomini, ripercorriamo insieme a loro una breve storia dell’Iran. Anche noi, come i due protagonisti, verremo messi di fronte agli aspetti più controversi della politica di questo paese. Inoltre ci verranno mostrate le condizioni repressive alle quali sono stati e sono sottoposti tutti i giorni gli iraniani, con particolare attenzione al ruolo della donna, del militante politico e dell’artista. Una storia e una struttura semplice per affrontare tematiche attualissime e molto complesse.

GRAFICA E DESIGN PER UNA GRAPHIC NOVEL IMMEDIATA E COINVOLGENTE

Nel paese dei MullahAnche dal punto di vista tecnico, Vassaf, grazie al suo forte approccio da graphic designer, realizza un fumetto con disegni dallo stile semplice e immediato ma che colpiscono e catturano il lettore. Immagini ben definite ed esaltate da un bianco e nero senza sfumature, come la mente dei protagonisti e dei politici/religiosi iraniani ossessionati da una visione netta di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, senza possibilità di compromessi e punti di incontro. In aggiunta alla vicenda a fumetti, in fondo al volume troviamo delle pagine speciali dove ci viene esposta una breve storia politica dell’Iran e degli interessanti riferimenti reali ai personaggi delle vicende narrate. Un volume, quindi, che racchiude tutti gli interessi e tutte le componenti artistiche dell’autore, il cui scopo è quello di aprire uno squarcio nella spessa coltre di fumo che regna intorno all’Iran moderno.

INDIPENDENZA. LIBERTÀ. REPUBBLICA ISLAMICA?

eris-edizioni-presenta-nel-paese-dei-mullah-06Queste le parole dello slogan (senza il punto esclamativo finale) dei rivoluzionari iraniani che nel 1979 fecero cadere il regime Pahlavi. Nel punto interrogativo sta forse la domanda dell’autore e del popolo iraniano, oggi costretto a interrogarsi sulla propria storia e sulla propria situazione politica e religiosa. H.R. Vassaf unisce parole chiave come Francia, Islam e Libertà di Espressione, che oggi come non mai sono di grande attualità, a testimonianza di quanto questa domanda sia oggi importante non solo per gli iraniani ma per tutto il mondo. Un graphic novel bello e intelligente, che mi sento vivamente di consigliarvi.


Nel paese dei mullah
Novel
Misantromorphina
Il muretto
Mox Nox

C4 MATITE:

Alessandro Di Giulio

Il mondo del fumetto l'ho sempre amato da quando mia madre mi portò al primo Lucca Comics della mia vita, penso che ora si odi per questo; da allora li compro li leggo e li colleziono e non me ne sono mai pentito. Ho 31 anni mille passioni e una vita sola per poterle coltivare; questo è il cruccio di molti di noi. Cosa c'è di meglio allora di scrivere di una di queste grandi passioni?..

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.