Recensione: Orfani: Ringo #11 – Death metal

Editore Sergio Bonelli Editore
Autori Roberto Recchioni e Mauro Uzzeo (sceneggiatura), Giancarlo Olivares (disegni), Alessia Pastorello (Colori), Emiliano Mammucari (copertina)
Prima pubblicazione Agosto 2015
Prima edizione italiana Agosto 2015
Formato 16×21 cm
Numero pagine 100

Prezzo 4,50 euro

La pace è un lusso per i guerrieri, Rosa. E noi non ce la siamo ancora guadagnata…
– da Orfani:Ringo #11

UN ULTIMO GIRO DI VALZER A TEMPO DI DEATH METAL

Cover ringoGiuro, avrei scommesso che sarei uscito male dall’undicesimo albo di Ringo, non così tanto però… Ecchecc$£&o!“. Il 99% dei lettori di Orfani commenterà così dopo aver letto Death Metal, ne sono sicuro. Roberto Recchioni e Mauro Uzzeo concretizzano in questo fumetto un sadismo fuori dal comune.
Ciò mi rende triste o arrabbiato? Per nulla: in caso della prematura dipartita di George R.R. Martin sappiamo finalmente a chi affidare la conclusione de Le cronache del ghiaccio e del fuoco!
Detto ciò, questo fumetto merita? Voi non potete immaginare quanto. Non voglio e non farò spoiler, sarei più malvagio della Juric e tutti i corvi messi assieme, vi dico soltanto che se sperate di tirare il fiato dopo le tragiche vicende dell’albo #10 Animali selvaggi avrete una brutta, bruttissima sorpresa. I nodi giungono al pettine esattamente come in Rock ‘n Roll nella prima stagione di Orfani: Ringo e i due ragazzi superstiti affronteranno senza possibilità di fuga gli ex compagni del pistolero.

MOTHER… TELL YOUR CHILDREN NOT TO WALK MY WAY

Tavola R1Queste parole calzano così tanto nella storia di Ringo che non sembrano tratte dalla canzone Mother di Danzing. Il personaggio creato da Recchioni è cresciuto a dismisura, ha sviluppato un lato umano che anziché indebolirlo e renderlo più vulnerabile l’ha caricato di nuova foga vitale. Grazie a Seba, Nuè e Rosa, Ringo ha trovato qualcosa per cui lottare, e ciò lo ha reso ancora più forte.
Non a caso l’ultimo guerriero verrà definito “pistolero”: Ringo è l’ultimo vero rivoluzionario perché è mosso dall’amore.
La guerra tra il protagonista e i corvi cela un conflitto ben più grande: da una parte la Juric e la sua sfiducia totale nel genere umano, dall’altra Ringo e il suo essere un simbolo autentico  tanto di ribellione quanto di speranza. L’esito di questa guerra non lo sapremo fino a che uno dei due non esalerà l’ultimo respiro.

E ORA?

Tav 2 RingoL’impressionante foga degli ultimi numeri di questa seconda stagione lascia frastornati ma con una grande voglia di sapere come tutta la storia proseguirà. Una delle caratteristiche più esaltanti di questa serie è la capacità di imporre una determinata immagine e  fissarla nella mente del lettore in maniera iconica.
Complice di questo punto di forza sono gli straordinari disegnatori di questa serie. Nella fattispecie in Death Metal Giancarlo Olivares sfoggia una classe e uno stile che lasciano davvero a bocca aperta, complici anche gli splendidi colori di Alessia Pastorello che riescono nel compito di farci sentire il gelo nelle ossa nonostante il caldo infernale che accompagnerà la lettura di quest’albo.
Consiglio Death Metal a tutti coloro che non hanno problemi cardiaci: stare in compagnia di Ringo è davvero doloroso ma ne vale sicuramente la pena, se non altro per continuare a fare il tifo per lui, con la certezza che avrà ancora il suo bel da fare con tutti i figli della Juric.


Ringo. Orfani: 1
L’inizio. Orfani: 1
Bugie. Orfani: 2
Verità. Orfani: 3
Vincitori e vinti. Orfani: 4



LA NOSTRA PAGELLA: 8/10



Jacopo Cerretti

Classe '90, cresciuto a pane (tanto) e comics con approccio disinteressato, negli ultimi 3 anni ho sviluppato un vero e proprio amore per il fumetto grazie in primis all'indagatore dell'incubo, i colleghi di casa Bonelli e alle poesie grafiche di Gipi.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. 10 settembre 2015

    […] seconda serie di Orfani, incentrata sulle avventure di Ringo, sta per giungere al termine e i fan attendono il numero 12 per vedere il finale di stagione e […]

  2. 14 settembre 2015

    […] un solo giorno dall’uscita nelle edicole e fumetterie dell’attesissimo finale di Orfani: Ringo, oggi è stato rivelato quale sarà il titolo della terza stagione: Nuovo […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.