Recensione: Otoko Zaka #1

otoko zaka1

Editore J-Pop
Autori Masami Kurumada
Prima pubblicazione 1984
Prima edizione italiana Ottobre 2015
Formato 12×16,9 cm, brossurato con sovraccoperta
Numero pagine 192 in bianco e nero
Prezzo 5,90 euro

Un uomo forte che
non arretra di un passo
nemmeno di fronte
a qualunque enorme tempesta!
– da Otoko Zaka #1

REDIVIVO

Un manga interrotto per più di 30 anni che, come il suo protagonista, si rialza e torna a combattere sugli scaffali delle fumetterie e librerie. Questa è Otoko Zaka, la serie scritta nel 1984 da Masami Kurumada – autore de I Cavalieri dello Zodiaco – edita di nuovo dal 2014 in Giappone e da ottobre 2015 in Italia grazie JPOP.

IL SAPORE DELLA SCONFITTA

otoko zaka 3La storia è ambientata nella città di Kujukuri del sud del Giappone. In questa città marittima facciamo conoscenza di Jingi Kikukawa, giovane studente delle medie, caratterizzato da una grande forza di volontà e abilità nella lotta, che gli ha permesso di restare imbattuto nei suoi 13 anni di vita. Dopo essere stato riconosciuto come il più forte della propria scuola, incontra il temibile Sho Takeshima, giovane capobanda che lo sconfigge utilizzando un solo braccio. Il sapore della prima sconfitta è troppo amaro per Jingi, che decide di sottoporsi ad un duro percorso di addestramento e studio delle arti marziali, per diventare il ragazzo più forte dell’intero Giappone.

NATO PER COMBATTERE

otoko-zaka2In questo primo volume dal punto di vista della trama non succede un granché. Assistiamo a un vero e proprio susseguirsi di combattimenti tra Jingi e il nemico di turno, che si sfidano solo per affermare il proprio valore e il proprio diritto a dominare la città. Tutti i personaggi sembrano fatti con lo stampino e le tematiche sono ovviamente quelle dell’onore, della forza di volontà e del rispetto. Ma nonostante tutto questo, la storia scorre via abbastanza velocemente e il fumetto non appassiona ma nemmeno annoia. Inoltre il finale ci lascia anche un piccolo omaggio suggestivo. Per quanto riguarda i disegni, in Otoko Zaka possiamo riconoscere il classico stile di Kurumada, che già in questa sua opera prima si lascia apprezzare per una grafica semplice ma al tempo stesso affascinante.

GUSTO RÉTRO

Otoko-Zaka2Nonostante una storia che non convince pienamente, almeno in questo primo volume, una volta chiuso il fumetto non si rimane affatto delusi.Una trama semplice ma scorrevole e dei personaggi non molto profondi e simili tra di loro ma che comunque incuriosiscono. Giovani che dentro hanno il fuoco dell’onore giapponese, pronti a dare tutto per affermare la propria supremazia che li condurrà a un futuro speciale. I fan de I Cavalieri dello Zodiaco troveranno varie similitudini grafiche e caratteriali tra i protagonisti di Otoko Zaka e l’opera più famosa del maestro giapponese. Con un manga quindi che risulterà perfetto per chi ama il gusto un po’ rétro e le tematiche di rivalsa.


Otoko Zaka: 1
Otoko Zaka: 2
Otoko Zaka: 3
La leggenda del re degli inferi. I cavalieri dello zodiaco. Saint Seiya. Next dimension: 1
I cavalieri dello zodiaco. Saint Seiya. Next dimension: 1




LA NOSTRA PAGELLA: 6.3/10



Alessandro Di Giulio

Il mondo del fumetto l'ho sempre amato da quando mia madre mi portò al primo Lucca Comics della mia vita, penso che ora si odi per questo; da allora li compro li leggo e li colleziono e non me ne sono mai pentito. Ho 31 anni mille passioni e una vita sola per poterle coltivare; questo è il cruccio di molti di noi. Cosa c'è di meglio allora di scrivere di una di queste grandi passioni?..

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.