Recensione: Pigeon-Man! #1

Editore Cyrano Comics
Autori Enrico Bante e Tristam Strauss (testi), Beatrice Bovo e Tristam Strauss (disegni), Gabriele Bagnoli (colori)
Prima pubblicazione Novembre 2014
Prima edizione italiana Novembre 2014
Formato 20×29, spillato a colori.
Numero pagine 36

Prezzo 4,90 €

Scende la sera, e le arruffate piume color topo del nostro eroe cingono la città con un sicuro abbraccio…
(Pigeon-man! #1)

SUPERHEROS

imagesI supereroi sono da sempre la quintessenza del fumetto. Un mondo senza Superman, Spiderman, Batman sarebbe decisamente triste e vuoto. In calzamaglia, con il volto nascosto, con il mantello, con attrezzature tecnologiche, in definita dei gran fighi così tanto egocentrici da salvare il mondo, l’universo intero e la ragazza della porta accanto in attesa di una sveltina memorabile. Non è il caso di Bruce Wayne, lui ha fascino da vendere a prescindere dalla sua identità da cavaliere oscuro o meno.

Poi è arrivato Kickass e il supereroe ha abbandonato la sua figura mitologica per entrare nel vissuto di ragazzi che temevano di alzare anche lo sguardo in metropolitana. Kickass non ha l’esclusiva nella sua figura da paladino teen. Avete mai sentito parlare di Pigeon-man?

UN TRENTENNE SFIGATO IN CALZAMAGLIA

pigeon-man-1-di-3-nei-secoli-dei-secoli-picci-L-Ve6WUNDopo un preambolo da capogiro che in un futuro lontano farà rivoltare nella tomba Stan Lee (tanto non morirà mai!), giungo alla presentazione di un eroe poco super e molto provinciale che si aggira nel cuore della notte a Verona. Pigeon-man è Erminio Sfighelli, trentenne che sventa i criminale con la merda! Si avete capito bene, proprio la merda! Perché da buon piccione, è l’unica arma a sua disposizione. Avevo preannunciato una storia teen e il protagonista è in realtà un vero e proprio uomo. Siamo realisti! Erminio Sfighelli è un moderno trentenne, di quelli che tengono Peter Pan in manette al proprio polso per non abbandonare l’adolescenza e soprattutto per essere una massa di nerd borderline più a lungo possibile.

Nei secoli dei secoli, piccione è il primo volume completamento a colori edito da Cyrano Comics. La prima avventura di Pigeon-man è il primo tassello della trilogia che completa l’opera del supereroe cagone. Sia chiaro! Con Erminio Sfighelli e il suo alter-eco notturno ci si diverte, sia per la sua pessima attitudine con le donne sia per l’incapacità relazionali in ogni aspetto della sua vita. Eppure quando c’è da entrare in azione Erminio è sempre pronto a trasformarsi in Pigeon-man.

GLI AUTORI

pigeonman01Gli autori del primo volume sono Enrico Bante (testi), Beatrice Bovo (disegni) e Gabriele Bagnoli (colori e copertina). La sceneggiatura e la scelta narrativa è in linea con un fumetto che vuole narrare vicende leggere e soprattutto permeate d’ironia. Il paragone con Rat-man è azzardato, eppure Enrico Bante segue proprio la scia di Mr.Ortolani. Ci sono delle pecche che rendono macchinosa la narrazione, nello specifico risulta complesso capire alcune dinamiche già consolidate nella storia. Pigeon-man era infatti stato presentato a Lucca Comics & Games 2012 suscitando un notevole interesse.

Anche i disegni sono completamente in linea con la storia rendendo veloce la lettura grazie anche alla gabbia adottata e il colore che conferisce il giusto tono cartoon. In appendice al volume trovate una storiella breve dal titolo Il mastino realizzata completamente da Tristam Strauss.

In definitiva, Erminio Sfighelli sarà anche un tipo non proprio integrato in società, ma quando indossa quella calzamaglia da piccione… che figo, signori!


Pigeon-Man!
Comics factory
eCOMICS FACTORY 1
It’s problematic! Abbiamo un problema Jonny
It’s fantastic!: 1



LA NOSTRA PAGELLA: 5.5/10



Luigi Formola

27 Luglio 1986. Musicista, scrittore e comunicatore. All'età di otto anni mi divertivo a riscrivere i climax di molti film. A dodici anni scelgo Dylan Dog come costante della mia vita. A vent'anni, l'università, Scienze della Comunicazione, una tesi sulla correlazione degli stili di vita e le marche. A ventun'anni la mia prima ed unica band i Dreamway Tales. Nel 2013 studio sceneggiatura alla Scuola Internazionale di Comics di Roma. Attualmente collaboro con la NPE, come traduttore e autore, e sono al lavoro sul mio primo romanzo con l'agenzia letteraria TZLA.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.