Recensione: A bordo della stella del mattino

Editore Kleiner Flug
Autori Riff Reb’s
Prima pubblicazione 2009
Prima edizione italiana 2014
Formato 21×28,5 cm, Brossurato, Colori
Numero pagine 120

Prezzo 15 €

Ingenui e crudeli procedevamo diritti sul mare,
e quando una vela blasonata ci si parava davanti
la tagliavamo di coltello,
perché mai avremmo potuto pensare
di inchinarci a Destra o a Manca

UN PIRATA NELLA NOSTRA PENISOLA

stella del mattinoCirca una decina di giorni fa abbiamo avuto il piacere di conoscere meglio, come potete vedere qui, Dominique Duprez, in arte Riff Reb’s, l’artista francese autore di A Bordo della Stella del Mattino edita da Kleiner Flug. Reb’s si era detto molto contento che i suoi libri fossero finalmente arrivati in Italia, e dopo aver letto questo volume tratto da un libro del  di Pierre Mac Orlan, anche noi possiamo dire di essere altrettanto felici del suo sbarco nella nostra penisola.

MISERABILI, SOLI, UOMINI

kleiner-flug-presenta-a-bordo-della-stella-de-L-VtKqXUQuesta è una storia di mare, o meglio di uomini di mare. Non a caso il titolo completo del libro di Mac Orlan è, Il canto dell’equipaggio – A bordo della Stella Mattutina. Sono proprio loro, gli uomini dell’equipaggio di questa nave pirata, i protagonisti di questa storia. A-Bordo-della-Stella-del-Mattino-3Siamo nella Londra del ‘700, dove un vecchio ci racconta le sue memorie da marinaio della nave, Stella del Mattino, che capitanata dal temuto George Merry infestava le acque del Mar dei Caraibi. Ogni capitolo è un ricordo diverso dei tempi che furono, ricordi, storie e personaggi che negli anni hanno composto l’equipaggio di questa nave pirata o incontri che ne hanno segnato la storia. Ogni storia è filtrata da un colore diverso che invade le tavole, le inzuppa e le impregna. Perché ogni ricordo è diverso dall’altro, ogni storia contribuisce a mostrarci un differente aspetto della natura di questi pirati, ma in fondo cosa sono i pirati se non uomini soli. Storie di mare, di vecchi lupi di mare. Soli, rinnegati, miserabili ma in fondo semplicemente uomini.

IL CANTO DI RIFF REB’S

stella del mattinoUn racconto poetico, un canto, il canto dell’equipaggio appunto e dello stesso Reb’s. Una raccolta di racconti con sfumature poetiche su questi uomini di mare. Con il suo stile morbido e al tempo stesso deciso, qui potete vedere l’autore all’opera, Riff cullandoci come le onde del mare ci porta dentro la storia e quindi a bordo della Stella del Mattino. Non è facile adattare grandi classici e opere letterarie ai canoni del fumetto senza rischiare di perdere molto del senso dell’opera originale. Ma in questo caso l’autore riesce a ricreare l’atmosfera de libro originale, grazie al suo talento e alla sua profonda conoscenza del mare, regalandoci così un classico della letteratura marinaresca caratterizzato dal suo tratto inconfondibile e da tavole bellissime che vi lasceranno a bocca aperta, e come marinai assetati di Rum ne chiederete ancora.

E là, oltre l’orizzonte,
sempre sotto la bandiera nera,
con un nuovo comandante,
la Stella del Mattino prosegue nella sua tradizione


A bordo della Stella del Mattino
Il lupo dei mari. Tratto dal romanzo di Jack London
Francesco Petrarca
L’ultimo viaggio della Endurance
Donatello



LA NOSTRA PAGELLA: 7.5/10



Alessandro Di Giulio

Il mondo del fumetto l'ho sempre amato da quando mia madre mi portò al primo Lucca Comics della mia vita, penso che ora si odi per questo; da allora li compro li leggo e li colleziono e non me ne sono mai pentito. Ho 31 anni mille passioni e una vita sola per poterle coltivare; questo è il cruccio di molti di noi. Cosa c'è di meglio allora di scrivere di una di queste grandi passioni?..

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 7 giugno 2016

    […] lupo dei mari (tratto dal capolavoro di Jack London) e A bordo della stella del mattino (tratto dal libro di Pierre Mac Orlan), il maestro del fumetto francese Riff Reb’s torna […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.