Recensione: Dampyr Speciale #10 – El Lobo

Editore Sergio Bonelli Editore
Autori Antonio Zamberletti (testi), Marco Santucci (matite), Patrick Piazzalunga (chine), Enea Riboldi (copertina)
Prima pubblicazione Ottobre 2014
Prima edizione italiana Ottobre 2014
Formato 16 cm x 21 cm
Numero pagine 160

Prezzo 5.50 €

Stasera non combatteremo per il denaro o il potere, ma per la nostra stessa sopravvivenza.
(El Lobo, Dampyr Speciale #10)

EL LOBO

4=--Una raffica di vento caldo, accompagnato da una nuvola di polvere, ci porta nel caldo Messico dove Harlan, Tesla e Kurjak si trovano faccia a faccia con un maestro della notte.

Fin qui tutto canonico per la serie horror made in Bonelli. Grazie ad una giusta costruzione e un’abilità narrativa che valorizza il tema dell’albo, Antonio Zamberletti, autore dei testi, riesci a rendere accattivante una storia che di speciale sembra avere ben poco all’apparenza.

Siamo agli inizi del ‘900 e uno strano individuo denominato El Lobo si aggirare nelle caldi notti messicane, mentre sta per scoppiare la rivoluzione capeggiata da Villa. E’ avido, brama il sangue e il denaro.

>Perché fermarsi a soddisfare la propria sete e creare nuovi adepti quando si può diventare degli ottimi trafficanti di droga?

El Lobo, maestro della notte e antesignano di Walter White alle prese con il cartello, giunge incolume fino alla svolta narrativa che lo mette sulla strada del Dampyr.

POESIA & PALLOTTOLE

UpkPfA5XLjhVPd44XfHlIrE+MZgXQYnCwLNuSf8Wiko=--Il contesto in cui si svolge la storia, soprattutto nei flashback e nella parte finale è estremamente poetico grazie anche ai disegni di Santucci e Piazzalunga, che giocano con le ombre nelle scene notturne.

Nella solitudine di San Pablo, paesino in rovina, abita una sola anima quasi centenaria : Felipe Romero.

L’intera storia regge grazie alla presenza di questo personaggio. Un uomo consumato dal tempo e in attesa di regolare i conti con il passato che si declina secondo quei canoni classici di conflitto padre/figlio. L’ultima vignetta di pagina 146 parla più di qualsiasi altra parola d’addio e trasmette emozioni profonde chiudendo un evento iniziato molti anni prima.

Come contraltare alle scene in cui prevalgono dialoghi e pause nella narrazione, l’intero albo e frammentato di pallottole. All’intero delle 160 pagine sono innumerevoli le scene in cui ci troviamo in un vero e proprio sparatutto che rendono incalzante il ritmo per la risoluzione finale.

CORRUZIONE MESSICANA

UpkPfA5XLjhZJVFwLSmwXl97tOW0NcoC1zU79c7kJoU=--Altri co-protagonisti dello speciale n°10 sono due agenti,  uno dell’ antidroga Anita Montoya e uno della polizia locale Sandoval. In poche pagine si riesce a far trasparire quella che è una vera e propria realtà del Messico e di tanti paesi sud americani: la corruzione per favorire i traffici dei narcos. Effettivamente è molto più semplice credere che un agente sia corrotto che abbia assistito ad un assalto da parte dei vampiri.

La storia si assesta sulla sufficienza piena. Riuscendo a rendere fruibile la lettura anche ai lettori occasionali, soprattutto nella definizione della posizione di Tesla, che da vampira combatte i suoi simili. Punto a sfavore per Kurjak, totalmente eclissato se non per un paio di scambi di battute anche abbastanza irrilevanti.

La commistione con due contesti storici differenti inoltre dona spessore anche al maestro della notte, El Lobo, che nonostante lo scorrere del tempo, dimostra di essere sempre lo stesso. Sangue, Soldi & Droga.


Dampyr
Dampyr
Biblioteca Dampyr 2
DAMPYR 11 NEMESIS
Fumetti 3D Collection Dampyr Statua Figure No Fascicolo



LA NOSTRA PAGELLA: 6/10



Luigi Formola

27 Luglio 1986. Musicista, scrittore e comunicatore. All'età di otto anni mi divertivo a riscrivere i climax di molti film. A dodici anni scelgo Dylan Dog come costante della mia vita. A vent'anni, l'università, Scienze della Comunicazione, una tesi sulla correlazione degli stili di vita e le marche. A ventun'anni la mia prima ed unica band i Dreamway Tales. Nel 2013 studio sceneggiatura alla Scuola Internazionale di Comics di Roma. Attualmente collaboro con la NPE, come traduttore e autore, e sono al lavoro sul mio primo romanzo con l'agenzia letteraria TZLA.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.