Recensione: Fables

Editore RW Lion
Autori Bill Willingham, Mark Buckingham, Lan Medina, Steve Leialoha, Craig Hamilton
Prima pubblicazione 2002
Prima edizione italiana Magic Press
Formato 18,7×28,1
Numero pagine 260

Prezzo Variabile

Immaginate che i protagonisti di tutte le fiabe più conosciute si ritrovino in un’unica, immensa e ambiziosa opera. No, non si tratta di una squallida operazione commerciale, ma di Fables, serie pubblicata da Vertigo a partire dal 2002, creata e curata fin nei minimi dettagli da Bill Willingham. Da Biancaneve a Cenerentola, dal Principe Azzurro a Barbablù, passando per Mowgli, Sinbad, Geppetto e i Tre Porcellini: in Fables troverete personaggi provenienti delle fiabe e dal folklore di tutto il mondo, le cui personalità saranno completamente rivisitate e riscritte con una profondità degna delle migliori graphic novel. I disegni sono la maggior parte delle volte affidati a Mark Buckingham, ma Fables contiene numerosissime collaborazioni: possiamo ricordare Jim Fern e Philip Craig, Lan Medina e Brian Talbot, ma la lista degli artisti è ben più lunga.

BENVENUTI A FAVOLANDIA

Se avete pensato almeno una volta a come vivrebbe un personaggio storico o fittizio se venisse catapultato nella nostra epoca, la creazione di Bill Willingham costituisce un eccellente esempio di che cosa accadrebbe ai personaggi delle più famose fiabe di tutto il mondo. Le fiabe (questo il nome di genere scelto da Willingham per identificare chiunque sia comparso in una singola fiaba, racconto o aneddoto folkloristico in qualsiasi parte del globo) non abitano più nelle loro terre natie, dove tutte le avventure che le riguardano si sono svolte, ma a Favolandia, quartiere di New York da loro stesse creato in occasione della fuga dal loro mondo. A costringerle all’esilio è stato l’Imperatore, despota sanguinario che regna incontrastato sulle terre natie seminando il terrore. Favolandia è protetta da un incantesimo che tiene lontani gli esseri umani, ma soltanto le fiabe antropomorfe possono risiedervi. Quelle non umane, infatti, sono confinate nella Fattoria, una tenuta situata in aperta campagna e anch’essa resa invisibile agli esseri umani grazie a una magia. Questo tuttavia è solo l’inizio di una delle serie più belle che siano mai state concepite, soggetta a continui colpi di scena; in Fables il racconto si sviluppa all’insegna dell’imprevedibilità e di una componente introspettiva molto marcata.

Fables non lascia spazio alla banalità né al buonismo. Dimenticate il lieto fine e i personaggi che non muoiono mai: nell’opera di Willingham troverete momenti felici ed episodi drammatici, imparerete a conoscere i personaggi e assisterete alla loro evoluzione. Li osserverete prendere decisioni mai banali e talvolta drastiche, immersi in un mondo sempre coerente con il proprio oggetto: infatti non troviamo i classici scivoloni costantemente in agguato in un universo vastissimo quale è quello creato da Willingham. Significativi in tal senso anche i numerosi spin-off che sono stati tratti dalla serie principale, uno dei quali, Fairest, è tuttora in corso:

  • Biancaneve, Rosa Rossa, Jack e Luca Wolf

UNICO E INIMITABILE

L’unica nota dolente di Fables, oltre alla periodicità non definita (possono uscire due numeri in tre mesi e poi nulla per un anno e mezzo), è il prezzo: trattandosi di un’opera di dimensioni gigantesche, iniziare a leggerla significa mettersi di fronte ad un investimento non indifferente. In Italia, dopo il fallimento di Magic Press e di Planeta De Agostini, Fables viene pubblicato – come tutte le opere Vertigo – da RW Lion. Ad oggi sono usciti 19 numeri brossurati dal prezzo variabile che si attesta attorno a una media di 14€, mentre ciascun volume della prima ristampa cartonata intitolata Fables Deluxe costa 28.95€ e racchiude due numeri dell’edizione in brossura.
Una gran spesa, certo, ma per aggiudicarsi un prodotto unico nel suo genere, la cui qualità non può essere messa in discussione.



LA NOSTRA PAGELLA: 8/10



Nicholas Venè

Leggo, scrivo, gioco, guardo, commento. Osservo e prendo appunti, provando a fare cose.

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. 27 dicembre 2013

    […] – DC Comics ha rilasciato sul proprio sito ufficiale un’anteprima del numero 136 di Fables, “A Day At The Lake”, dove Rosa Rossa scopre che nel suo passato risiede un potere ben […]

  2. 14 ottobre 2014

    […] COMICS – Vertigo Comics ha reso disponibili sul proprio sito 4 tavole del numero 145 di Fables, la famosa serie a fumetti basata sui personaggi delle fiabe catapultati a vivere nel mondo […]

  3. 18 dicembre 2014

    […] Comics ha reso disponibili sul proprio sito 5 tavole del numero 147 di Fables, la famosa serie a fumetti basata sui personaggi delle fiabe catapultati a vivere nel mondo […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.