Recensione: Invincible #1

Editore Saldapress
Autori Robert Kirkman, Cory Walker
Prima pubblicazione 2002
Prima edizione italiana //
Formato Comic book
Numero pagine 74

Prezzo 2,90€

saldapress-invincible-1-71163000010Saldapress ci prova: dopo anni di limbo nell’editoria italiana, torna disponibile Invincible, la serie supereroistica creata da Robert Kirkman, l’ideatore della fenomenale serie The Walking Dead.

Questo primo numero, in edicola e in fumetteria al prezzo di lancio di 2.90€, propone le prime due storie di Invincible  più l’inizio di una mini dedicata ad uno dei comprimari più importanti di Invincible: Atom Eve.

Partiamo dalle due storie della serie regolare. Come dicevamo, sono entrambe scritte da Robert Kirkman, con Cory Walker alle matite. Entrambe (soprattutto la seconda) raccontano, come da prassi, le origini del super eroe. Viene presentato Mark Grayson, il giovane protagonista della serie, figlio di Omni-man, supereroe sulla cinquantina proveniente da una galassia lontana, conosciuto sulla terra come “il difensore della democrazia”.

Col primo numero della serie facciamo la conoscenza di un Mark adolescenziale, che ha appena iniziato a sviluppare i superpoteri che il padre gli ha trasmesso. Alternando momenti, battute e scene tipiche delle serie tv con scazzottate degne dei migliori comics americani, questi primi due capitoli altro non fanno che introdurre il personaggio, il suo universo e alcuni tra i comprimari più importanti.

UN UNIVERSO COMPLETAMENTE NUOVO

C’è un punto che va assolutamente sottolineato: Kirkman ha creato con Invincible un vero e proprio universo, che ha ben poco da invidiare a quello di Marvel o DC (anche se, chiaramente, è meno complesso).

Con questa serie si ha dunque la possibilità di leggere qualcosa di assolutamente nuovo, scritto con uno stile assai moderno e che presenta una struttura complessa ma non indecifrabile.

Da ciò si capisce il perché dell’inserimento della mini su Atom Eve. Questa serie, di soli due numeri, scritta da Benito Cereno ed illustrata da Nate Bellegarde, serve ad introdurre un personaggio chiave del mondo di Invincible, Atom Eve, alias Samantha Eve Wilkins, amica (solo amica?) di Mark e sua compagna di scorribande supereroistica.

Una piccola chicca questa mini, che arricchisce un albo che avrebbe potuto essere vendibilissimo anche con i soli due capitoli di Invicible. Un plauso dunque ai ragazzi di Saldapress, che hanno voluto riportare in Italia questo fumetto in grande stile, permettendo al pubblico di avere tutto quanto è stato pubblicato su Invincible senza dover rincorrere diverse testate.Invincible Returns 01 (Shepherd-Megan) pg20-21

UN GIUDIZIO PARZIALE

Diamo ora un giudizio finale. Le storie, va da sé, sono godibilissime. Le capacità di Kirkman sono note a tutti. Quello che possiamo dirvi è: il meglio deve ancora arrivare! Questi primi capitoli, anche se di livello, sono, infatti, solo un assaggio rispetto a quello che arriverà più avanti (ricordiamo ancora che questa serie è già stata stampata in Italia, ma ha avuto un storia editoriale piuttosto complessa, passando per diverse etichette ed interrompendosi di colpo anni fa). Siamo davanti dunque ad un fumetto che, come il buon vino, non farà che migliorare numero dopo numero.

Lodevole anche il formato: 74 pagine stampate su ottima carta, il tutto arricchito da redazionali leggeri e godibilissimi, che aiutano il lettore a comprendere questo nuovo universo.

Dunque il nostro consiglio è: provatelo! Avrete l’occasione di leggere tre storie e conoscere un universo nuovo (scritto da un grande autore), ad un prezzo conveniente. Non è cosa da tutti i giorni. Anche se, lo ripetiamo, il meglio arriverà tra qualche numero.

Buona lettura!



LA NOSTRA PAGELLA: 8/10



Davide Beltramelli

Nato a Milano, collabora con C4 Comic come recensore. Appassionato di fumetto italiano e americano d'autore.

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 16 aprile 2014

    […] ci resta che aspettare la prossima settimana, e se volete saperne di più su Invincible qui trovate la nostra recensione del primo […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.