Recensione: Un lavoro vero

Editore Bao Publishing
Autori Alberto Madrigal
Prima pubblicazione 2013
Prima edizione italiana 2013
Formato Brossurato 17×23
Numero pagine 125

Prezzo 15,00 €

Il modo più semplice è sempre il più difficile.
Troppi castelli di carta nella testa, troppe aspettative.
– da “Un Lavoro Vero”

TRA VITA… E PROGETTI

Javi, il protagonista di “Un lavoro vero”, vive una situazione complessa. Il trasferimento in Germania senza conoscere la lingua e senza alcun appiglio al quale aggrapparsi, il lavoro trovato in un’azienda che gli garantisce un buono stipendio e poco più, i rapporti con le persone che gravitano accanto a lui. Il tutto tenendo sempre in considerazione il ruolo giocato dalla casualità che si diverte a scombussolare la nostra esistenza, portandoci di fronte a decisioni che una settimana prima nemmeno avremmo pensato di dover prendere.

26397451_bao-publishing-presenta-un-lavoro-vero-graphic-no-vel-di-alberto-madrigal-1
PUNTI DI VISTA

L’opera di Madrigal si fa leggere volentieri, analizzando la vita di un aspirante fumettista da punti di vista sempre diversi. Quello del frustrato che ti vuole smontare solo per il gusto di vedere che non ce la stai facendo, ad esempio. Quello della persona che riesce a metterti il sorriso con mezza parola. Quello di chi, conoscendoti meno di molti altri, riesce a motivarti meglio di chiunque. Ma soprattutto quello di te stesso, protagonista della tua stessa opera, che tra alti e bassi dovrai trovare la tua dimensione “in questo enorme palcoscenico di matti”.

UN LAVORO VERO

Senza sapere se sarai mai pubblicato, vivrai timori del tempo “perso” – ma in realtà vissuto e goduto – sulla tua opera. Proverai la difficoltà dell’adattamento a una realtà che non è quella che avresti dipinto quando eri bambino, ma di fatto è quella nella quale ti trovi a vivere. Le uniche cose che dovrai tenerti strette saranno l’affetto delle persone che ti vogliono bene e la consapevolezza che il fine per il quale stai lavorando non è il successo, ma la pura e semplice serenità fine a se stessa. Male che vada, avrai passato tempo su qualcosa che rimarrà sempre una tua creazione, specchio di te stesso. Se invece andrà bene… Avrai un lavoro vero.


Un lavoro vero
Un lavoro vero – Ebook
Un trabajo de verdad
Fermo
Ogni piccolo pezzo

C4 MATITE:

Nicholas Venè

Leggo, scrivo, gioco, guardo, commento. Osservo e prendo appunti, provando a fare cose.

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. 2 giugno 2014

    […] nono disegno messo in palio è stato quello di Alberto Madrigal, autore per Bao Publishing di Un Lavoro Vero, che abbiamo incontrato il 9 marzo 2014 a Sarzana (SP). Qui potete trovare […]

  2. 11 ottobre 2014

    […] fatta ad Alberto Madrigal autore del graphic novel “Un Lavoro Vero” (qui potete trovare la recensione del volume). In fondo trovate il widget per vincere una cartolina e un disegno esclusivo di Alberto […]

  3. 21 giugno 2015

    […] per presentarmi e conoscere un po’ Alberto. L’autore spagnolo è al suo secondo libro dopo “Un lavoro vero”, edito sempre da BAO Publishing nella collana “Le città viste dall’alto”, volume che […]

  4. 19 gennaio 2017

    […] non avete idea di chi sia, è arrivato il momento di fare un salto in fumetteria e chiedere di “Un Lavoro Vero” (2013) o “Va Tutto Bene” […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.