Recensione: Shame

Editore RW Edizioni
Autori John Bolton e Lovern Kindzierski
Prima pubblicazione 2011
Prima edizione italiana 2016
Formato 16,8 x 25
Numero pagine 176

Prezzo 14,95 euro

13318504_10208076655267458_2112364745_nLA CORRUZIONE DELL’OSCURITA…

La storia di Shame parte da molto lontano. John Bolton ha infatti dichiarato di aver ricevuto nel lontano 1988 una chiamata da Lovern Kindzierski, durante la quale ha ricevuto i primi dettagli su questa trilogia. Dopo aver realizzato alcuni sketch preparatori e character design, l’artista ha dovuto attendere oltre due decadi per lavorare su questa storia. Il volume è stato edito nel nostro paese in un brossurato da 176 pagine di Lineachiara.

13329795_10208076654787446_471420960_nLa trama, dalle tinte horror-fantasy, si allontana dagli stilemi classici di questi due generi presentando una quantità di spunti interessanti. Il perno del racconto è la corruzione, che fin da subito caratterizza le vite dei nostri protagonisti. Madre Virtù è una donna benvoluta da tutti, ed in particolare dai bambini, grazie alle sue magie ha infatti aiutato i malati ed i più deboli. In cambio i membri del suo villaggio dividono le loro fortune con lei. La sua vita solitaria però sembra incompleta, per questo nel buio della sua casa esprime il desiderio di volere accanto a se una figlia da non condividere con nessuno. Questa sua richiesta, unica macchia di egoismo in una vita virtuosistica, viene “accolta” ed esaudita dall’entità oscura Slur. Da questo momento il suo grembo ospiterà Shame, figlia di un accostamento molto singolare tra luci e ombre, destinata a soggiogare le sorti di questo mondo fantastico.

…UN RACCONTO FANTASTICO…

13336433_10208076655227457_1350354303_nSfogliando le prime pagine uno dei punti di forza di questo fumetto sarà immediatamente evidente, l’incredibile fantasia dimostrata dai due autori. Questo universo è popolato da una vasta quantità di creature fantastiche, demoni ed esseri umani, tutti caratterizzati in maniera puntuale ed originale. Il tutto sarà incrementato da un utilizzo saggio e ponderato degli acquerelli da parte di Bolton, andando a creare una vera e propria fiaba adulta dalle atmosfere delicate ed eteree.

Uno dei difetti è lo scorrimento della narrazione, che non raggiunge mai un vero e proprio climax e trascina con difficoltà il lettore verso la conclusione. In definitiva Shame è consigliato a tutti i cultori del genere fantasy, che potrebbero trovare spunti interessanti, e per i completisti del lavoro di John Bolton, vera e propria autorità del comicdom mondiale.


Shame
Shame. Variant
Manbat. Batman
Switch. Batman Joker
God save the Queen



LA NOSTRA PAGELLA: 7/10



Pietro Badiali

Nato e cresciuto con Batman-The Animated Series ed i film di Tim Burton mi approccio ai fumetti anche grazie ai supereroi. Alla 150esima resurrezione decido di lanciarmi anche in altri campi. Ora sono un onnivoro: manga, graphic novel, BD, comics...l'importante è la qualità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.