Recensione: Succubi #2

Editore Star Comics
Autori Thomas Mosdi, Gianluca Acciarino e Marco Dominici
Prima pubblicazione 2015
Prima edizione italiana Settembre 2015
Formato 19,5×26 cm, brossurato
Numero pagine 96 pagine a colori

Prezzo 11,00 euro

…Tu non devi morire perché incarni la speranza di una vita migliore
per tutte le tue sorelle, oggi e nei secoli dei secoli!
– da Succubi #2

TORNANO LE FIGLIE DI LILITH

In edicola dal 9 settembre ritorna Succubi, i secondo numero della serie francese edita da Star Comics. Come nel primo numero, qui trovate la nostra recensione, assistiamo alle vicende delle Figlie di Lilith, una setta femminile che nei vari secoli ha sempre tramato alle spalle degli uomini di potere per poter determinare il corso della storia. Il volume si articola in due mini storie autoconclusive scritte come nel volume uno da Thomas Mosdi. Mentre i disegni sono affidati nella prima a Gianluca Acciarino e nella seconda a Marco Dominici.

EANNA E MESSALINA

suc2Il primo dei due episodi in cui è diviso anche questo volume si intitola Eanna ed è ambientato in Mesopotamia. In questa atmosfera orientale assistiamo alle vicende della moglie del sovrano Abban, Eanna appunto, che assiste al complotto che porta alla morte del suo amato e alla caduta della propria città nelle mani di Mesilim, il viscido comandante nemico. Quando ormai tutto sembra perduto Lilith, la prima di tutte le donne, suc 2accoglierà la protagonista tra le sue schiere preparandola a lottare per il bene della sua città, come una madre deve essere preparata a prendersi cura dei propri piccoli.

Nel secondo episodio assistiamo invece ad una rilettura in chiave “Figlie di Lilith” della famosa figura storica di Messalina. In questo modo vediamo le vicende, sempre ricche di complotti, della vita imperiale e del senato romano. In questo caso coinvolti nella lotta segreta la setta femminile e la Confraternita dei Lupi da sempre in lotta tra loro per tenere sotto controllo i posti di potere della società.

AMBIENTAZIONI STORICHE E SENSUALI RICCHE DI INTRIGHI

suc 22Continua il format che avevamo visto nel primo numero delle trame semplici legate a momenti storici ben precisi. Questo volume è sicuramente caratterizzato da una forte componente sensuale e una ricca dose di intrighi. Nello specifico nel primo episodio assistiamo ad una trama più epica e con momenti duelli e combattimenti anche su vasta scala, mentre il secondo è caratterizzato da una trama più complessa dove il suc 23complotto è il pane quotidiano di cui si nutrono politici, sette, confraternite e l’imperatore.

Ma il vero punto di forza della serie si conferma nel comparto grafico, dove le ambientazioni storiche sono molto accattivanti, così come sono belli e seducenti i disegni e i colori di ogni episodio.

SEMPLICE MA GODIBILE

Confermo quindi l’impressione avuta la scorsa volta, Succubi è una lettura semplice e godibile che unisce il fascino degli adattamenti storici alla bellezza dei disegni e dei soggetti femminili rappresentati. Un fumetto che sazia gli occhi senza impegnare troppo.


Succubi
Succubi: 2
D-day
Le 7 meraviglie: 1
24 Underground

C4 MATITE:

Alessandro Di Giulio

Il mondo del fumetto l'ho sempre amato da quando mia madre mi portò al primo Lucca Comics della mia vita, penso che ora si odi per questo; da allora li compro li leggo e li colleziono e non me ne sono mai pentito. Ho 31 anni mille passioni e una vita sola per poterle coltivare; questo è il cruccio di molti di noi. Cosa c'è di meglio allora di scrivere di una di queste grandi passioni?..

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.