Recensione: Superior Spider-Man volume #1 – Più che stupefacente

Editore Panini Comics
Autori Storia: Dan Slott – Disegni: Ryan Stegman e Giuseppe Camuncoli
Prima pubblicazione 2013
Prima edizione italiana 2015
Formato Cartonato, 17×26 cm, a colori
Numero pagine 120 pagine

Prezzo Euro 9,90

superior spiderman (7)

INTRODUZIONE

Superior_Spider-ManNon è la prima volta che la Casa delle Idee decide di togliere Peter Parker dall’equazione Spider-Man. Con l’intenzione di rinnovare il personaggio, ormai ritenuto “vecchio” perché sposato e con un figlio in arrivo, Peter è stato sostituito da Ben Reilly, un suo clone single, più giovanile e soprattutto biondo (!). Sto ovviamente parlando della famigerata Saga del Clone degli anni ’90. La cosa non è durata molto, e dopo varie peripezie, il buon Peter è tornato nel ruolo per cui è nato: quello dell’amichevole Spider-Man di quartiere. Ora la storia sembra ripetersi: anche questa volta Peter Parker non è più l’Uomo Ragno, ma a parer mio, il tutto funziona molto meglio.

LA STORIA

Piccola introduzione che non vi rovinerà la lettura di Superior Spider-Man: l’acerrimo nemico di Spidey, il dott. Octopus, è in punto di morte. Ormai non ha più nulla da perdere e tenta il tutto per tutto. Abbandona il suo corpo morente ed esegue l’upload della sua coscienza nella testa dell’Uomo Ragno. Il risultato è Superior Spider-Man! Cioè il corpo di Peter Parker con la mente di Otto Octavius.

superior spiderman (1)

Gli spunti narrativi generati da questo evento sono molteplici e lo sceneggiatore della testata, Dan Slott, li sfrutta tutti appieno. Tanto per cominciare l’approccio alla lotta al crimine cambia notevolmente: allo scopo di essere un superior spiderman (6)Uomo Ragno “Superiore”, il dott. Octopus mette in campo il suo genio cibernetico, apportando modifiche significative al suo costume e creando un esercito di droni spia che pattugliano 24 ore su 24 la città. Ma questo è solo l’inizio: Doc Ock non ha mai avuto remore a togliere la vita se necessario. Ora che veste i panni di un supereroe cambierà idea?

Altro spunto narrativo particolarmente interessante lo troviamo nella vita privata di Peter, che nonostante fosse un impacciatissimo topo di biblioteca, si è sempre contornato di ragazze bellissime e appariscenti (vorrei ricordarvi che Mary Jane era un top model: è un po’ come se Albert Einstein si fosse sposato con Marilyn Monroe!) . Come si comporterà Otto quando riceverà le inevitabili avances di Mary Jane o Felicia? Andando a memoria, l’ultima ragazza frequentata dal tentacolare dottore era Stunner: il costrutto olografico di una persona collegata ad un computer!

MNOWC007ISBN_cvr.inddIN CONCLUSIONE

Non nascondo di aver amato questa nuova versione di Spider-Man: la frizzante sceneggiatura di Slott è pienamente supportata dalle matite di Stegman e dal nostro Camuncoli, autore che con il tempo è divenuto il disegnatore di punta delle avventure dell’Uomo Rango.

Superior Spider-Man Volume 1: Più che Stupefacente è il punto di partenza ideale per chi volesse iniziare a leggere le imprese dell’arrampicamuri, ma potrebbe rivelarsi una lettura piacevole anche per coloro che vorrebbero semplicemente leggere una buona storia in Marvel style.


Più che stupefacente. Superior Spider-Man: 1
Spider-Man: 1
Nel regno dei morti. Spider-Man. Marvel Knights: 1
Spider-Man. Le storie più belle 1962-2002. Con uno scritto di Wu Ming
Spider-Man: Nessuno Morirà Più



LA NOSTRA PAGELLA: 7/10



Marcello Davide De Negri

L'autore è Marcello Davide De Negri, figlio degli anni '80, cresciuto a pane e fumetti. La sua grande passione sono i supereroi e ci sono ben poche cose che sfuggono alla sua conoscenza quasi maniacale dell'argomento.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.