Recensione: Universo DC – Rinascita

Editore RW Edizioni – Lion Comics
Autori Geoff Johns e Gary Frank (testi) e Ivan Reis, Phil Jimenez e Ethan Van Sciver (disegni)
Prima pubblicazione Luglio 2016
Prima edizione italiana Gennaio 2017
Formato 16,8 × 25,6 cm spillato
Numero pagine 72 a colori

Prezzo 3,95 euro

LA TRAMA

Per introdurre in maniera adeguata le vicende di Rinascita, bisognerebbe ricapitolare quasi l’intera storia del Multiverso DC. Per questo genere di cose esiste fortunatamente Wikipedia, nella recensione che state per leggere può essere sufficiente sapere che un eroe del passato fa il suo inaspettato ritorno ed è: Wally West!

cover_rinascita (3)È il più grande ammiratore di Flash, che come per magia riceve i poteri del velocista scarlatto, divenendone prima la spalla con il nome di Kid Flash e successivamente prende il posto del suo mentore, quando quest’ultimo cadrà in battaglia durante le “Crisi sulle terre infinite”.

Ma c’è un problema: nessuno sa chi sia! Né i suoi colleghi supereroi e nemmeno le persone a lui più care e vicine lo riconoscono. Le ultime cose che Wally ricorda sono le vicende narrate nella saga “Flashpoint” in cui Barry “Flash” Allen, nella speranza di salvare la vita della madre nel passato, scombina il tempo. Il successivo tentativo di Flash di “rimettere le cose al loro posto” causa un’ulteriore frattura temporale che dà vita a una nuova realtà, con nuovi eroi più giovani e inesperti.
L’evento reboot è conosciuto tra i lettori dei comics con il nome di NEW 52. Ma è stata realmente colpa di Flash o c’è stato un intervento esterno?

Wally ha bisogno di un detective per fare luce sul caso e chi rivolgersi se non al migliore che c’è? Sto parlando ovviamente di Batman! Per non rovinare la lettura a chi ancora lo vuole leggere, mi fermo qui con le anticipazioni.

cover_rinascita (1)

LA “RINASCITA” DELL’UNIVERSO DC

Che dire di questo “Rebirth”? O come è stato giustamente tradotto: “Rinascita”?
Gli eroi DC Comics possiedono un passato lungo, molti di loro sono stati creati negli anni Trenta e secondo diverse persone, questo elemento risulta un grande ostacolo da sormontare per realizzare storie nuove e avvincenti. Invece io penso che quello per alcuni è un problema, è in realtà un pregio! Un solido passato a cui fare riferimento, una grande quantità di comprimari con i quali intrecciare legami e relazioni, il valore dell’eredità del supereroe tramandata per generazioni sono solo alcuni dei punti di forza forniti da un passato importante come quello dei nostri supereroi.

cover_rinascita (1)Evidentemente come me la pensa anche lo sceneggiatore Geoff Johns, che dopo aver orchestrato il totale reboot di tutte le testate nel non molto lontano 2011, sentiva che qualcosa si era andato a perdere. Ed è proprio questo il sentimento che provano i protagonisti di “Rinascita, tutti sentono di aver perso qualcosa: un amore, un amico, un mentore o una missione.

Quindi DC Comics torna sui proprio passi e decide di abbracciare il passato che pochi anni prima ha voluto ignorare, imbastendo il reset e il riavvio di tutte le testate.
Noi lettori però, non avevamo dimenticato. Io personalmente, non mi sentivo più a mio agio a leggere le storie del nuovo corso targato “New 52”. Avevo la sensazione che il tipo con il mantello rosso e la S sul petto non era il Superman con il quale sono cresciuto leggendone le gesta.
Barry Allen senza Wally West era incompleto. Freccia Verde lontano da Songbird era triste. E potrei andare avanti con lista.

Geoff Johns non delude, la sua profonda conoscenza dei supereroi DC e il suo inimitabile stile di scrittura producono, almeno per questo primo capitolo, pura magia su carta patinata a colori. Il tutto è supportato da un vero e proprio dream team di artisti: Gary Frank, Ethan Van Sciver, Ivan Reis e Phil Jimenez! Utilizzare così tanti autori per un solo volume potrebbe far venire il timore di una lettura frammentata e tentennante, ma non è così: le tavole degli autori si amalgamano perfettamente tra loro. I più attenti allo stile riconosceranno immediatamente ilcambio di matita, questo però non rallenterà o disturberà affatto la lettura.

IN CONCLUSIONE

cover_rinascita (2)Spesso capita di leggere sul web o di sentire tra gli amici appassionati di comics che sono stufi dell’ennesimo reboot o dell’annuale saga corale, ma i fumetti di supereroi ormai sono così! Il modo di strutturare una storia o di pensare una saga è divenuto annuale, elemento preso in prestito dalle serie TV, che ogni anno propinano ai telespettatori un tassello di un’epopea che potrebbe durare anche anni. Ogni stagione ne racconta solo una parte, quello che pensavate essere vero nella prima stagione, potrebbe essere stravolto dopo un paio di anni.
Io penso che finché gli autori e gli artisti delle due principali casi editrici americane potranno realizzare storie nuove, emozionanti e avvincenti per un pubblico vareigato nell’ età, cultura e genere, non dovremo soffermarci sulle scelte di “marketing”, ma semplicemente goderci lo spettacolo.
Se poi non piace, basta lasciare sullo scaffale il fumetto che non desideriamo leggere.


Rinascita. Universo DC
UNIVERSO DC RINASCITA Variant N.1 – Cover Cut Price
UNIVERSO DC RINASCITA Variant N.2 – Cover Variant Standard Point
UNIVERSO DC RINASCITA Variant N.3 – Cover Ultravariant Silver Point
Rinascita. Batman: 114

C4 MATITE:

Marcello Davide De Negri

L'autore è Marcello Davide De Negri, figlio degli anni '80, cresciuto a pane e fumetti. La sua grande passione sono i supereroi e ci sono ben poche cose che sfuggono alla sua conoscenza quasi maniacale dell'argomento.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.