Tornano i gatti di Fonollosa: Miao Miao disponibile a marzo

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

DIABOLO EDIZIONIDIABOLO EDIZIONI – Dopo il grande successo del primo volume, bestseller in Spagna, José Fonellosa ritorna con un nuovo capitolo della sua storia di dominio e supremazia del gatto sugli umani: arriva nelle fumetterie  MIAO MIAO (e considerato che il primo si intitolava MIAO direi che non fa una grinza)

POVERI DIVANI – Sull’onda del successo di serie come Simon’s Cat, (per non citare  Garfield e Snoopy) ed in generale sulla sempre verde linea editoriale che ha come protagonisti i nostri amati  animali domestici, ecco che arriva anche in Italia  il secondo capitolo delle avventure di Rufa e Belfi , ancora impegnate a ribadire il loro dominio assoluto sulla casa e sui proprietari. Certamente chiunque abbia mai avuto a che fare con un qualsiasi felino  è al corrente, ed ha vissuto in prima persona, molte delle esilaranti  verità descritte nel fumetto.MiaoMiao_copertina

UNA PUBBLICAZIONE PER GATTOFILI –  L’argomento rientra in quei filoni sicuramente visti e già trattati nelle maniere più disparate da numerosi autori, ma quello che rende unica e interessante la pubblicazione è quell’aura di amore vero per i suoi(?) animali, di cui l’autore permea le pagine, e che attirerà certamente una quantità di appassionati e non.

DOVE LO TROVO E QUANTO MI COSTA – Il volume MIAO MIAOISBN: 9788415839828) si trova nelle fumetterie (fra poco , se non c’è ancora) e online sul sito un bel  128 pagine in bicromia 21×15  cartonato, quindi non occupa nemmeno troppo spazio! Il prezzo €14,95.  Chi non lo compra è un Odie (vabbè…il cane amico di Garfield…googolatelo se non lo conoscete). Di seguito alcune pagine, così se veramente non sapete di che si tratta, vi fate un’idea.

Fonte : Diàbolo Edizioni

Autore dell'articolo: Andrea Cattani

Figlio degli anni '80 (insomma...metà anni 70...), attendo l'arrivo di Daltaniuos per finalmente fuggire da questo pianeta, a mio parere, dominato da mostri. Ecco