Urasawa: L’autore di “Monster” conduce un documentario sugli stili di diversi mangaka

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Dal 4 settembre prossimo, sulla televisione di stato giapponese (NHK), sarà possibile assistere all’esordio sul piccolo schermo del celebre mangaka Naoki Urasawa. Il creatore di capolavori come Pluto e 20th Century Boys sarà infatti il conduttore di una docu-serie intitolata Urasawa Naoki no Manben, dedicata al metodo di lavoro e allo stile grafico di  importanti autori giapponesi.naoki urasawa

Sono già stati rivelati i nomi dei primi quattro autori coinvolti nel programma:
nella prima puntata vedremo all’opera l’instancabile Akiko Higashimura che, attualmente impegnata nella realizzazione di ben due manga, è già arrivata in Italia con Kuragehime – La Principessa delle Meduse (Star Comics ).
Nel secondo episodio spazio ad uno dei più celebri mangaka della sua generazione, Kazuhiro Fujita, il cui nome è indissolubilmente legato a Ushio e Tora (Star Comics), suo più grande capolavoro.ushio e tora

Segue Inio Asano, grandemente conosciuto in Italia per opere quali Buonanotte Pun Pun e Solanin (Planet Manga), che nell’episodio apparirà durante la lavorazione della sua nuova fatica Dead Dead Demon’s Dededededestruction.

Nella quarta puntata sarà protagonista uno dei decani della nona arte giapponese, Takao Saitou, che dal 1968 disegna le storie di Duke Togo, alias Golgo 13, le cui avventure sono state pubblicate in Italia da J-Pop all’interno di due raccolte di episodi.golgo 13

Un’iniziativa veramente interessante, chissà che un giorno non possa essere riproposta, doppiata o sottotitolata, anche nel Bel Paese. Per ora, ci limitiamo ad augurare buon lavoro ad Urasawa sensei.

Fonte: animenewsnetwork.com

Autore dell'articolo: Francesco Marchi

Newser in prova