Tecnologia

Ristrutturare un appartamento: qualche considerazione da fare

Passiamo molto tempo a trovare informazioni su internet o leggere riviste su come poter ristrutturare l’appartamento; i risultati ottenibili, però, sono due: avere tante, fin troppe idee entrando in totale confusione o l’opposto, ovvero non avere nessun tipo di idea perché non comprendiamo terminologia e tecnicismi.

La ristrutturazione appartamenti non è certamente un lavoro facile, soprattutto per chi non è un architetto o comunque del mestiere. Potremmo avere un’idea di come riorganizzare il design interno, i colori delle pareti, la tipologia di cucina… Ma in realtà è molto di più, in particolare la scelta dei materiali e la suddivisione dell’interno.

Come si fa quindi a ristrutturare un appartamento? Sicuramente, online si possono trovare delle guide un po’ più semplici o dei consigli su dove e come incominciare un lavoro di questa portata; molte compagnie o aziende edili – ma anche architetti e geometri – sono in grado di darvi qualche consiglio e realizzarvi uno o più progetti sulla planimetria della vostra casa, così da sfruttare al meglio lo spazio a disposizione.

La prima cosa che dovrete procurarvi sarà appunto la planimetria dell’abitazione. Lì, sono riportati tutti i dati importanti per ogni vano: altezze, le misure in metri quadrati, angoli e disposizioni, la presenza e la lunghezza di balconi, finestre e verande. Un architetto o chi per lui è qualificato nell’ambito, sarà in grado di darvi una soluzione più precisa di come poter ristrutturare il vostro appartamento.

Ci sono alcuni aspetti da considerare quando si vive in appartamento: vuol dire che ci sono delle pareti o pilastri definiti “portanti”, ovvero che non possono essere assolutamente toccati perché rappresentano i pilastri dell’intera struttura. Significa, entrando nello specifico, che si vive in un condominio, quindi ci sono alcuni aspetti burocratici che devono essere considerati; ma nel momento in cui acquistate un appartamento, strutture portanti a parte, siete liberi di organizzarla e dividerla come più vi piace. Ma qui, un ruolo fondamentale lo gioca chi vi seguirà nella realizzazione del progetto e dei lavori. Nel frattempo, informarvi su qualche tecnicismo non potrà che giovarvi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Back to top button
Close
Close