Recensione: Vivi e Vegeta – Capitolo 1: “Una Questione Spinosa”

Vivi e Vegeta - Vign_01Quando vidi la prima volta un’immagine di Vivi e Vegeta, mi ci volle un po’ per metterla a fuoco. No, questa volta non c’entra il fatto che quando vedo una tavola di Stefano Simeone vado in brodo di giuggiole. Si tratta proprio di una cosa diversa, un istante di improvvisa spaesatezza dopo aver realizzato che al centro di quella bella vignetta che hai di fronte non c’è un uomo… C’è un cactus.Vign_02

PIANTE VS FIORI

cactusPiante e fiori antropomorfi che piangono i propri cari e sono alle prese con discriminazioni che conosciamo fin troppo bene nella nostra realtà. Un cactus che si trasferisce nel nemico distretto dei fiori, determinato a scoprire perché non gli stiano più arrivando notizie dalla sua ragazza. Tulipani cocainomani, margherite deturpate e girasoli mercenari che diffondono il terrore non appena l’incessante pioggia si prende una pausa per offrire una piccola parentesi al sole.
Considerate le premesse, e conoscendo anche soltanto un minimo Francesco Savino e Stefano Simeone, non è difficile intuire il potenziale di questo universo.  Disegni e colori sono semplicemente fantastici, i dialoghi piacevolmente incisivi. Savino riesce a racchiudere in battute di poche parole tutto il necessario, conferendo alla narrazione un ritmo incalzante, ma non frenetico, che riesce a coniugare molto bene ciò che viene detto con quello che invece può essere agevolmente intuito.

Vivi_Vegeta_3

WE WANT MORE!

Il primo capitolo, in uscita su Verticalismi lunedì 17 novembre, vi accompagnerà all’interno di questo mondo prendendovi per mano durante lo spaesamento iniziale e accompagnandovi, pagina dopo pagina, a sentire sulla vostra pelle la piovosa atmosfera del distretto dei fiori. Immersi in un mondo nel quale a fine capitolo vi sentirete già a vostro agio, vi scoprirete a far scorrere verso il basso la rotellina del mouse più di una volta prima di rassegnarvi al fatto che quella che avete appena letto è proprio l’ultima pagina.
E a quel punto, mentre una cascata di domande affollerà la vostra testa, penserete che… All’appuntamento successivo mancheranno soltanto 15 giorni!

In attesa che possiate gustarvi il primo capitolo di questo promettente webcomic, vi lasciamo con la copertina del primo capitolo ad opera della bravissima Roberta Ingranata.

Vivi e Vegeta cover 1

Nicholas Venè

Leggo, scrivo, gioco, guardo, commento. Osservo e prendo appunti, provando a fare cose.

Potrebbero interessarti anche...

8 Risposte

  1. 12 novembre 2014

    […] Francesco Savino e Stefano Simeone. In quell’occasione, avevamo pubblicato in anteprima la recensione del primo capitolo della promettente serie noir che partirà lunedì 17 novembre, anticipandovi […]

  2. 17 novembre 2014

    […] noir vegetale ideato e realizzato da Francesco Savino e Stefano Simeone, vi abbiamo già parlato (qui trovate la recensione del primo capitolo e qui un breve focus sulla serie). Ora è giunto il […]

  3. 26 novembre 2014

    […] che qua potete trovare il primo capitolo, qua l’intervista esclusiva a Francesco Savino e qua la nostra recensione della prima […]

  4. 1 dicembre 2014

    […] di Francesco Savino e Stefano Simeone pubblicato su Verticalismi, del quale abbiamo pubblicato un’entusiasta recensione. Dopo avervi regalato un’intervista con Savino e due variant esclusive dei primi due […]

  5. 15 dicembre 2014

    […] terzo capitolo di “Vivi e Vegeta”, una delle serie più promettenti iniziate in questo 2014, è uscito proprio oggi su Verticalismi. […]

  6. 12 gennaio 2015

    […] L’articolo di presentazione – La recensione del primo capitolo – La pagina facebook ufficiale con tutti i quattro episodi usciti fino ad […]

  7. 19 gennaio 2015

    […] ricordiamo Vivi e Vegeta, opera ultima del collettivo (fumetto del quale vi abbiamo parlato, qui, qui e qui , ma sul nostro sito c’è anche di più – […]

  8. 2 gennaio 2017

    […] La giornata termina con il primo numero di quello che da molti è stato definito il webcomic dell’anno. L’odissea vegetale di Carl per ritrovare la sua ragazza inizia qui. La nostra recensione. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.