Recensione: La notte del presepe vivente

Editore Edizioni Star Comics
Autori Davide La Rosa (Testi), Federico Rossi Edrighi (Disegni), Sara Spano (Copertina)
Prima pubblicazione 2014
Prima edizione italiana 2014
Formato 16×21 cm
Numero pagine 144

Prezzo 6,00 €

UN NATALE… 

Vi piace il Natale, con tutta la relativa schiera di film, racconti, cartoni e che più ne ha più ne metta? In caso positivo, dal 18 dicembre è possibile trovare in edicola e in fumetteria un nuovo volume che vi può accompagnare durante le feste. La Notte del Presepe Vivente, infatti, prima ancora che parodia degli horror e degli stessi film natalizi, sa essere un caro compagno in grado di coniugarsi alla perfezione con l’atmosfera che si respira durante questa festività. Accompagnati dall’inconfondibile stile di Davide La Rosa, tra non-sensi, giochi di parole, riferimenti alle più assurde teorie complottiste e qualche pizzico sparso tra e là di divertente satira religiosa, e dai disegni di Federico Rossi Edrighi, vi ritroverete in men che non si dica immersi nell’atmosfera natalizia di Laglio, paese natale dello stesso autore.Presepe2

… INCONVENZIONALE!

Abaco è uno studente fuori sede alle prese con tutti i problemi tipici dei ragazzi della sua età: gli esami, essere visto dagli anziani del paese come amorale e depravato, avere amici cospirazionisti… Com’è che era la citazione di Rounders? “Se non riesci ad individuare il complottista tra i tuoi contatti Facebook dopo aver letto queste righe, allora il complottista sei tu”.
PresepeNo, forse non era proprio così, ma tant’è. Si diceva, il buon Abaco rientra a casa per le festività natalizie e, da irrecuperabile degenerato quale è, preferisce andare nel bosco a scrutare il cielo con il proprio telescopio piuttosto che partecipare alla messa di Natale. Il caso vuole che, così facendo, si ritrovi ad essere presente nel momento in cui un meteorite radioattivo colpisce la Terra, trasformando in orribili mostri le statue a grandezza naturale del presepe e lasciando al povero giovine l’ingrato compito di salvare gli abitanti di Laglio.

L’impressione è che la storia di fondo sia in realtà un pretesto per permettere a La Rosa di coniugare in un racconto di senso compiuto la voglia di trattare i temi sopra citati: le svolte narrative non sono i veri picchi della lettura, ma soltanto paletti necessari a tenere in piedi questa parodia che trova nei propri dettagli la sua vera ragione di esistere. Infatti, per quanto non sia certo la tensione narrativa a farla da padrona e la suspence sia praticamente impalpabile, è impossibile non trovarsi a sorridere all’improvviso, guardando una vignetta o contemplando una situazione, colpiti non tanto dalla storia in sé quanto dal singolo evento: la nostra lettura prosegue per sapere come andrà a finire, ma ciò che ci spinge verso la pagina seguente è soprattutto la curiosità di vedere quale sarà il successivo episodio capace di coglierci di sorpresa.

la notte del presepe viventeCONVINCENTE SU PIÙ FRONTI

La Notte del Presepe Vivente riesce a farci ridere anche grazie ai disegni di Federico Rossi Edrighi, capace di donare ad Abaco espressioni che valgono da sole l’intera tavola. Tutto questo mentre, tra una pagina e l’altra, ci sentiamo cullati dallo spirito che percorre tutta l’opera: quello del Natale profano e consumista, così lontano dal suo significato religioso e così vicino alla mia infanzia, in grado di esercitare su di me un fascino unico e superiore a quello di qualunque altra festività.
Star Comics propone questo volume in un’edizione brossurata con alette veramente molto bella, con una copertina di Sara Spano che invoglia a riprendere in mano l’albo ogni volta che vi si posa lo sguardo. Un fumetto ben riuscito, gradevole all’aspetto, che si presenta ad un prezzo adeguato e nel formato che a mio modo di vedere più si addice ad una storia di questo tipo.


La notte del presepe vivente
La Notte del Presepe Vivente – Ebook
Suore Ninja n. 1
Suore Ninja n. 2
Citofonare ore pasti. Suore Ninja: 3



LA NOSTRA PAGELLA: 7/10



Nicholas Venè

Leggo, scrivo, gioco, guardo, commento. Osservo e prendo appunti, provando a fare cose.

Potrebbero interessarti anche...

5 Risposte

  1. 12 gennaio 2015

    […] del presepe di Laglio prendono vita. Una storia che ha raccolto numerose recensioni positive, tra le quali la nostra. DLR: Sono contento che ti sia piaciuto. Si tratta di una satira sulle dinamiche che avvengono […]

  2. 6 febbraio 2015

    […] di Suore Ninja e La notte del presepe vivente, di cui vi abbiamo già proposto una recensione. Pee Show ha reso pubblica anche la cover della storia di La Rosa, realizzata da Prenzy, eccola […]

  3. 17 febbraio 2015

    […] ventisettesimo disegno messo in palio è stato quello di Davide La Rosa, autore de “La notte del presepe vivente” pubblicato da Star Comics, che ci ha dedicato uno sketch per il nostro C4 […]

  4. 3 giugno 2015

    […] Detective Smullo, di cui trovate la recensione QUI e La notte del presepe vivente, recensito QUI. Quest’ultimo lavoro rappresenta a parere di chi scrive il punto più alto della produzione […]

  5. 11 novembre 2016

    […] collabora con la trasmissione di Rai2 “Voyager“. Sempre con Star Comics scrive “La notte del presepe vivente” (su disegni di Federico Rossi Edrighi). Dal 2015 collabora con Saldapress e dal 2016 è […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.